diredonna network
logo
Stai leggendo: 12 Uomini che Tutte le Donne Dovrebbero Evitare A Ogni Costo!

12 Uomini che Tutte le Donne Dovrebbero Evitare A Ogni Costo!

Quante volte ci siamo ripromesse che non avremmo mai più frequentato una determinata categoria di uomini e poi, pur avendo aggiornato pedissequamente la lista, puntualmente ci siamo ricadute? Per essere d'aiuto a tutte, abbiamo preparato questo promemoria con le 12 tipologie di uomini da evitare come la peste!
uomini da evitare
Fonte: Web

È vero: non dovremmo mai giudicare un libro dalla copertina. Ma nessuno ci ha mai detto nulla sui giudizi dati al libro dopo averne sfogliato qualche pagina. Mantenendo questo parallelismo, abbiamo pensato che potremmo risparmiare cumuli di tempo, energie e angosce “semplicemente” determinando se il ragazzo che stiamo frequentando – o che vorremmo frequentare, o viceversa – sia il soggetto adatto per una relazione.

Il primo passo per una storia sana e soddisfacente è la scelta. E dev’essere una scelta saggia, volta anche a evitare che una situazione degeneri e diventi così dolorosa da spezzarci il cuore e la voglia di rimetterci in gioco.

Per questo abbiamo selezionato 12 tipi di uomini che le donne dovrebbero evitare: frequentarli significa in genere andare alla ricerca di guai, e quasi mai ottenere una relazione duratura e intensa. Vediamo quali sono le 12 categorie di uomo da cui stare alla larga!

1. Il colpo di fulmine

uomo colpo di fulmine
Fonte: Web

Nella realtà è piuttosto raro, è più appannaggio di cinematografia e letteratura. Ma qualche volta – anche se spesso si tratta più di attrazioni fatali dettate dalla chimica – succede pure nel mondo reale.  E quando accade, bisogna fuggire dall’uomo colpo di fulmine: l’amore richiede tempo, dedizione e nutrizione, proprio come una pianta. Quindi se il gentiluomo ha detto le fatidiche due parole “Ti Amo” esattamente in quest’ordine un po’ troppo presto, teniamo a freno l’entusiasmo e, anziché in avanti, facciamo qualche passo indietro.

2. Il cattivo ragazzo

il cattivo ragazzo
Fonte: Web

Anche se ha sfondato da mo’ gli -enta e in qualche caso anche gli -anta, il cattivo ragazzo non riesce a smettere di sentirsi il Vasco Rossi di “Vita Spericolata”. Purtroppo, prima o poi, a tutte noi capita di imbatterci in un uomo che ama giocare sporco: fa lo sconvolto, l’arrabbiato, il tormentato, il duro ma al contempo è quello che sta bene, sempre, e che nessuna donna potrà scalfire mai. Poteva essere interessante a 15 anni, ma all’età in cui la ribellione è solo sintomo di incoscienza… be’ non c’è altro da fare che girare i tacchi e improvvisare un’uscita di scena “proprio come quelle dei film”. Magari apprezzerà.

3. L’uomo che odia il proprio lavoro e/o che non sa che fare nella vita

Uomo insoddisfatto
Fonte: Web

Quando pensiamo all’uomo al nostro fianco, immaginiamo fiducia, ambizione, stabilità… Possiamo anche fare a meno di una di queste qualità, ma di due proprio no. Gli uomini – lo dice la scienza – misurano infatti il loro valore in base al loro lavoro o alla posizione sociale: se un uomo non è soddisfatto, si sentirà un fallimento, e sarà per noi un partner molto, molto difficile. Per non dire impossibile. Non sarà di certo lui l’uomo amorevole, premuroso e comprensivo che vorremmo, perché troppo concentrato su se stesso, sugli obiettivi che ha fallito o su quelli che non ha ancora scoperto di voler raggiungere. Alla larga.

4. L’artista incompreso e squattrinato (in una parola, l’hipster)

hipster
Fonte: Web

L’hipster è probabilmente il più pericoloso, perché più difficile da interpretare. Oscilla tra odio e amore in pochi minuti, e si guarda bene dal rivelarci perché. Se riceve troppe attenzioni si spaventa, ma se si sente trascurato poi si blocca. Se gli diamo la “giusta” quantità di attenzioni, lui, semplicemente, si annoia. E a un certo punto svanisce nel nulla. Se proprio lo incontriamo sulla nostra strada e scopriamo che il sesso è da urlo, frequentiamolo per quello. Ma guai a lasciarci coinvolgere emotivamente. 

5. Mister One Step Over, ossia Il Migliore Sono Io

uomo che si sente migliore
Fonte: Web

Questo tipo d’uomo ha un ego smisurato almeno quanto la sua arroganza e generalmente si mostra accondiscendente nei nostri confronti, povere piccole cucciole che nulla sanno e ancor meno capiscono del mondo. Ma sa anche essere molto maleducato: non necessariamente nei nostri confronti, ma verso tutti coloro – praticamente tutti – che reputa dei volgari inferiori. Ci sarà sufficiente guardare come tratta gli altri per capire che tipo di uomo (uomo?) è: un uomo da cui fuggire a gambe levate, né più e né meno.

6. L’uomo che ci ricorda tanto il nostro ex

uomo che ricorda ex
Fonte: Web

Se ci troviamo a fare raffronti tra il nostro uomo attuale e il nostro ex, apprezzando il primo per le analogie col secondo, dobbiamo sapere sin da subito che siamo sulla strada sbagliata. Certo non è colpa sua se indossa le stesse Converse e ama la stessa musica del nostro precedente fidanzato, ma nondimeno dobbiamo lasciarlo. Subito. L’alternativa è correre il rischio di vivere una vita sentimentale in loop.

7. Il misogino

il misogino
Fonte: Web

Il misogino non fa affatto mistero del suo risentimento verso le donne. Ci esce, certo, ma non riesce a fare a meno di trasudare negatività da tutti i pori, sia nei confronti della sua compagna, sia verso l’intero genere femminile, bersagli di commenti maleducati e offensivi.  Quale donna vorrebbe una relazione con un uomo come questo? Nessuna, ci auguriamo. Ma se qualcuna fosse malauguratamente finita nella sua ragnatela, il nostro consiglio è di affrontare il misogino a viso aperto. Avvertimento: difficilmente otterremo buoni risultati, ma provare non costa nulla (se non un paio di insulti, visto il personaggio in questione).

 

8. Il prevedibile

uomo prevedibile
Fonte: Web

L’uomo prevedibile è, prevedibilmente, il tipo di maschio di cui conosciamo tutte le risposte e le reazioni ancor prima che abbia aperto bocca: è abitudinario, segue formule rigide ed è impermeabile – o, peggio, avverso – a qualsiasi cambiamento o sorpresa. Non c’è molto da spiegare sulle ragioni per cui evitarlo: nessuna sa meglio di noi quanto ci piaccia un pizzico di imprevedibilità in una relazione, pur senza scadere nel cattivo ragazzo del punto 2.

9. Lo stalker

lo stalker
Fonte: Web

È probabile che alle 9 del mattino l’uomo stalker ci abbia già inviato una ventina di messaggi e telefonato cinque volte per sapere dove fossimo, con chi, chi ci avesse chiamato dal momento in cui ci siamo svegliate, quale tragitto avessimo percorso per andare al lavoro, quali colleghi fossero presenti o no in ufficio… Insomma, un’ossessione da maniaco del controllo. Che cerca sempre di farci sentire in colpa e di sminuirci, perché oltre a essere uno stalker è anche un misogino. Una folle combinazione di due uomini da evitare: se lo incontriamo, fuggiamo. E di corsa.

10. Il mammone

mammone
Fonte: Web

Se volete un consiglio non richiesto, sarebbe meglio lasciare l’uomo mammone tra le braccia della sua mamma, che comunque ci odierà dal primo istante. Possiamo immaginare di frequentare un uomo che non muove un muscolo senza il consenso di mammà? No, nel modo più assoluto, anche perché finiremmo per essere noi, nella sua idea, le sostitute della madre. Ciao ciao, cocco di mamma!

11. Il traditore seriale

il traditore
Fonte: Web

È ahinoi tristemente noto che alcuni uomini sono particolarmente inclini al tradimento nei confronti delle loro mogli o fidanzate, e lì per lì è quasi impossibile scoprirli. Casomai ce ne capiti uno tra le mani, mettiamo in un cassetto di cui getteremo la chiave tutte le speranze su un suo eventuale cambiamento, sul fatto che la lascerà o che ami solo noi: è piuttosto probabile che il traditore propini la medesima ridda di scuse a tante altre donne, oltre a noi. Davvero vogliamo essere una fra tante? Proprio noi?

12. Il single da una vita

il single
Fonte: Web

Un uomo che a trent’anni e rotti e oltre non abbia mai avuto una relazione va evitato come la peste. Mai avuto una relazione?! Cosa? Perché? Ma soprattutto, come è possibile? Da un certo punto in poi, la paura di innamorarsi non è più un alibi accettabile, ma soltanto una scusa pietosa. Se realmente un uomo ha paura di amare e non ha chiesto aiuto per risolvere il suo problema, non c’è alcun motivo per cui il suo problema debba diventare anche nostro. Non ha bisogno di noi, ma di un bravo psicoterapeuta.

Bene, care amiche, questo era il nostro elenco di uomini da evitare come la peste. Naturalmente si tratta di una lista redatta tra il serio e il faceto: se l’amore della nostra vita appartiene a una di queste categoria, significa probabilmente che in noi ha trovato il suo pezzo mancante. Per tutte le altre: quali sono le categorie di uomini da cui fuggite a gambe levate?