diredonna network
logo
Stai leggendo: 3 Cose che Ogni Donna Deve Assolutamente Sapere sull’Orgasmo Maschile

Tease and Denial, pratica sessuale eccitante o tortura?

C'è chi ama praticare il trampling sessuale e chi... il soft trampling

Il sesso secondo il tuo segno zodiacale: scopri la tua posizione

3 falsi miti sull'orgasmo nei 50 video più visti su Pornhub

"Lo amo ma non riesco ad arrivare all'orgasmo"

Storia del perizoma, come nacque per l'uomo e divenne capo femminile

Bisessualità: il non-capriccio di chi non "sceglie" di essere gay o etero

"Perché è freddo e distante durante i rapporti sessuali?"

"Non so se vuole una relazione oppure se mi usa come passatempo"

Clitorissima: "Vi presento 'la' clitoride. Perché dobbiamo parlarne alle bambine"

3 Cose che Ogni Donna Deve Assolutamente Sapere sull'Orgasmo Maschile

Pensate di sapere proprio tutto sull'orgasmo maschile? Ecco tre cose che forse ancora non conoscete sull'argomento, tre consigli veramente hot che vi permetteranno di stupire il vostro partner e soprattutto di regalargli il massimo del piacere...
orgasmo maschile
fonte: web

Se l’orgasmo femminile a volte può rappresentare un’incognita, se non addirittura un mistero, siamo tutte abituate a considerare l’orgasmo maschile quasi come se fosse una assoluta certezza, la conclusione naturale di ogni rapporto sessuale. Questo perché per l’uomo il raggiungimento dell’orgasmo coincide quasi sempre con il momento dell’eiaculazione, e di conseguenza con la fine del rapporto stesso.

Eppure, anche se per un uomo in condizioni normali è piuttosto semplice raggiungere il piacere durante un rapporto, sappiate che, ricorrendo ad alcuni “trucchetti”, potreste riuscire a regalare al vostro partner un orgasmo di quelli che difficilmente si dimenticano. Ecco allora le tre cose che forse non conoscete, ma che ogni donna deve assolutamente sapere sull’orgasmo maschile: non siate né timide né timorose, siamo sicure che se il vostro partner è un uomo generoso, il vostro impegno verrà ampiamente ricompensato con la stessa moneta.

Amiche, preparatevi ad una lunga serie di serate e weekend di fuoco!

Primo consiglio. Esiste una zona dei genitali maschili particolarmente ricca di terminazioni nervose, che se adeguatamente stimolata, accelera l’eiaculazione e di conseguenza il raggiungimento dell’orgasmo maschile: si tratta del frenulo, un lembo di pelle molto sottile che unisce il glande al prepuzio che diventa visibile solo al momento dell’erezione. Durante il sesso orale dedicati con particolare attenzione a questa zona, con movimenti delicati della lingua e delle labbra: se accendi la miccia in questo modo, non potrà che esserci una vera e propria esplosione di piacere..

Secondo consiglio. Le contrazioni dei muscoli pelvici procurate dall’orgasmo rendono particolarmente sensibile la prostata e tutta la zona circostante. Premi leggermente con le dita alla base dei testicoli, o nella zona perianale: lo farai letteralmente impazzire.

Terzo consiglio. L’orgasmo comincia nel cervello prima che negli organi genitali – e questo è profondamente vero sia per gli uomini che per le donne – mentre l’eiaculazione è un vero e proprio riflesso del midollo spinale. Accompagnalo muovendo e contraendo ritmicamente i tuoi muscoli pelvici, in modo da stimolare al massimo la base del pene: regalerai un momento di enorme piacere sia a te stessa che a lui!