diredonna network
logo
Stai leggendo: 6 cose che ti succedono se non fai sesso per molto tempo

Il sesso secondo Cameron Diaz: "L'importante è farne tanto"

Spermicida: sono anticoncezionali sicuri? Cosa sono e come funzionano

3 falsi miti sull'orgasmo nei 50 video più visti su Pornhub

"Perché ho scelto di continuare a fare sesso per lavoro durante la gravidanza"

"Sono ancora vergine e non riesco a fare l’amore"

Bisessualità: il non-capriccio di chi non "sceglie" di essere gay o etero

4 cose che non sai sull'imene (compresi i miti da sfatare)

C'è chi ama praticare il trampling sessuale e chi... il soft trampling

11 cose che solo le donne che usano la spirale possono capire

Lingam, il massaggio tantrico del pene: come si fa e benefici

6 cose che ti succedono se non fai sesso per molto tempo

Attenzione bassa, umore nero, meno autostima sono solo alcune delle cose che capitano quando non si fa sesso: ecco come si sente la donna durante i periodi di astensione forzata dall'amore fisico.
Cose succedono fai sesso
Fonte: CBS

La vostra relazione è finita e vi state prendendo del tempo senza uomini intorno. Oppure non avete ancora trovato la persona giusta e non volete indulgere in sesso occasionale nel frattempo.
O ancora gli impegni – o la pigrizia – impediscono di fare sesso anche se ci si trova in una relazione ormai consolidata. Queste sono alcune delle situazioni in cui molte donne si ritrovano per alcuni periodi della propria vita.

Periodi di carestia sessuale, periodi di magra che non si vorrebbero affrontare ma in certe occasioni sono pure necessari. Ma cosa succede se non si fa sesso per lungo tempo?

1. Fare sesso è come andare in bicicletta: se non lo si fa, se ne può avere timore

Cose succedono fai sesso
Fonte: Web

Questo assunto funziona in entrambi i sensi. Si dice infatti che fare sesso sia come andare in bicicletta: anche se non si pratica per lungo tempo, non ci si può dimenticare certo la tecnica. Eppure possono insorgere problemi di altro genere: se non si fa sesso a lungo, si può soffrire di un calo di autostima che si trasforma in timore di non riuscire bene tra le lenzuola. Esattamente come si potrebbe temere di cadere dalla bicicletta.

2. Niente ossitocina, quindi si è più tristi e agitate

L’ossitocina è l’ormone della felicità. Viene rilasciato in due occasioni particolari. La prima è il parto: dopo tanto dolore del travaglio, la mamma si prepara ad accogliere il piccolo con tanto amore nel proprio nido. La seconda e, si spera, meno sporadica è il sesso. Quando si fa sesso, c’è un rilascio di ossitocina, avviene negli esseri umani e negli animali: per questa ragione, quando tutto finisce e cala a picco il livello di ossitocina, alcuni sono tristi, come fa notare Lawrence Ferlinghetti in una sua celebre poesia, riprendendo un motto della latinità:

“Ogni animale” ha detto finalmente
“È triste dopo il coito”
Ma gli innamorati nella fila dietro
sembravano svagati
e felici

3. Il rapporto di coppia diventa a rischio

Cose succedono fai sesso
Fonte: Web

Possiamo negarlo allo sfinimento, ma dobbiamo ammetterlo alla fine: il sesso fa bene alla coppia. L’intimità gioca un ruolo importantissimo nella relazione, perché inerisce un discorso relativo alla fiducia dell’altro, ma non solo. Non facendo l’amore si diventa sempre più estranei e distanti e l’amore è così destinato tragicamente a finire. Con ovvie ulteriori conseguenze: chi ci dice, infatti, dopo una rottura con queste caratteristiche che non fossimo noi una frana tra le lenzuola? Quindi si ritorna al discorso dell’autostima: più sesso si traduce quasi sempre in più autostima all’interno di un rapporto consapevole ed egualitario, che sia fisso o occasionale.

4. Non tutto è umido come dovrebbe là sotto

Quando non si fa sesso, cala la lubrificazione vaginale. La spiegazione di quello che accade è semplice: quello degli estrogeni è un circolo vizioso. Il nostro corpo presenta nei diversi giorni del mese differenti livelli di estrogeni. È tutto connesso con il ciclo mestruale e quindi con un’eventuale riproduzione, che potrebbe avvenire naturalmente facendo sesso. Se non facciamo sesso, cala il nostro livello di estrogeni e insorge la secchezza vaginale, che va contrastata anche con altri metodi, per esempio con dei gel che si acquistano in farmacia sotto consiglio del medico.

5. Si perde facilmente la concentrazione

Cose succedono fai sesso
Fonte: Web

Si dice succeda soprattutto ai maschietti, ma si tratta di un falso mito antifemminista. Alle donne il sesso piace e ne hanno bisogno esattamente come accade ai maschi. Se il sesso viene a mancare, l’astinenza prende il sopravvento come qualunque altra necessità. Al contrario, dopo che abbiamo fatto l’amore, sentiamo la mente molto più sgombra e attiva. È successo che la nostra soglia dell’attenzione – prima annebbiata dall’astinenza – si sia alzata e quindi possiamo riprendere con le nostre attività intellettuali.

6. Possono insorgere delle grandi o piccole incontinenze

Fare sesso è esattamente come andare in palestra. Solo che anziché allenare i bicipiti, si allenano le pareti interne della vagina – il che torna utile soprattutto con il passare degli anni. Quando si smette di fare sesso, i muscoli non sono più così allenati e quindi si rischia l’incontinenza, anche occasionale, dato che da quelle parti l’apparato riproduttore e quello per la minzione sono parecchio vicini e connessi.