diredonna network
logo
Stai leggendo: Come pensa di conquistarti? Il punto di vista di un uomo

Come pensa di conquistarti? Il punto di vista di un uomo

Una lettura ironicamente critica su come gli uomini ci vedono e su come intendono mostrarsi e comportarsi di fronte al nostro cospetto. Per capirli e per capirci, un articolo pungente che ci mostra "il rovescio della medaglia"
www.voir.it
www.voir.it

“Alle donne piace l’uomo bastardo, fidatevi ragazzi: più la trattate male e più LEI cadrà ai vostri piedi!”

Frasi del genere e molte altre simili, compariranno sotto i vostri occhi se vi trovaste a digitare “come conquistare una donna” su un qualsiasi motore di ricerca.
Ma andiamo ad analizzare alcune delle frasi clou che girano sul web e facciamocene una ragione: Gli uomini, non ci capiranno mai!

  • “Alle donne piacciono i bastardi, se ti mostri educato e garbato non la farai mai tua.  Per sedurre una donna devi mettere da parte il bon-ton”

    spritzinspring.wordpress.co
    spritzinspring.wordpress.co

Ok. A parte che “farla tua” mi sa tanto di Nek versione anni ‘ 90 che compone una canzone dopo che “Laura non è più cosa sua” ma riflettiamo sulla banalità della massima espressa dal nostro maestro di seduzione: quale donna non gradirebbe essere invitata a cena, quale donna non dovrebbe essere contenta alla vista di un mazzo di fiori e quale donna non si sentirebbe lusingata di fronte ad un complimento accompagnato da una deliziosa passeggiata al chiaro di luna. Sempre che ci sia l’ interesse, è improbabile che una qualsiasi donna preferisca un uomo che la faccia aspettare due ore sotto casa, che la porti prima a mangiare in un fast food e che come unico pensiero romantico abbia la premura di portarla in un parcheggio isolato, aprire il cruscotto e mostrarle con sorriso sgargiante il pacco formato famiglia di condom XXL (che oddio, non sarebbe un così brutto regalo ma…non c’è mica bisogno di sbandierarlo come fosse un baluardo!)

  • “Come conquistare una ragazza? Non devi avere paura di dirle quello che pensi. L’uomo che conquista non teme le reazioni della sua preda ed è imprevedibile; dille che il vestito che indossa non le dona particolarmente o che il trucco che ha è troppo marcato.”

    www.amando.it
    www.amando.it


Si certo, prova a dire ad una donna che il suo vestito le marca i fianchi o che ha i capelli pettinati in modo strano, l’unica cosa imprevedibile (ma neanche troppo) dell’appuntamento, sarà una borsettata ben assestata, possibilmente negli zebedei ed un due di picche assicurato. La donna ama sentirsi rassicurata soprattutto durante un appuntamento non di essere additata!

  • “Il contatto fisico è importante, toccala per primo, sfiorala sotto il seno o prendila per i fianchi in modo impercettibile”

    www.modenatoday.it
    www.modenatoday.it

Si certo, poi palpeggiala un po’, falle una carezza dietro l’orecchio e lanciale una palla di gomma chiedendole di riportartela indietro. Le donne non amano essere “toccate” soprattutto durante i primi appuntamenti. Si ha bisogno di rompere il ghiaccio prima di un approccio “fisico” che verrà da se, col tempo, senza particolari strategie.

  • “Vestiti per bene, indossa una bella camicia, orologio d’acciaio, scarpe e cintura  eleganti abbinate”

    www.psicologianeurolinguistica.net
    www.psicologianeurolinguistica.net

Si, poi mettiti anche qualche palla di Natale qui e lì e il pollo è apparecchiato. Se ad una donna piace un uomo, piace e basta, anche se dovesse indossare abiti da lavoro (mica male i muratori che compaiono nelle pubblicità tutti sporchi e sudati, peccato che però per le strade si incontrino solo vecchi panzoni con tanto di sigaretta dietro l’orecchio e birra nazionale a seguito).

  • “La donna a letto vuole sentirsi ammirata. Falle dei complimenti sul suo fisico e resta qualche minuto a guardarla.”

    www.wdonna.it
    www.wdonna.it

Già, come se per le donne non fosse già abbastanza imbarazzante mostrare smagliature e cellulite esplosa qui e lì su tutte le cosce! Il massimo che ci si può aspettare è che lei si infili il cappotto ancor prima delle mutande e scappi di corsa a casa sua!

L’unica verità che conta è che se c’è interesse reciproco, non c’è gioco che tenga, tutto andrà bene! Quando c’è l’attrazione, quando c’è chimica, un uomo potrebbe presentarsi anche alle 20:00 sotto casa tua dopo una giornata di lavoro, con le mani e gli indumenti sporchi solo per salutarti con un bacio e ti conquisterebbe senza tecniche ne’ cinture, ne’ tocchi impercettibili annessi e non concessi!