diredonna network
logo
Stai leggendo: Eiaculazione precoce: le posizioni per farlo durare di più

Feticismo dei piedi, luci e ombre su una pratica molto diffusa

Le domande da fare a un ragazzo per conoscerlo meglio

Vergini fino al matrimonio: 9 donne raccontano la loro prima notte di nozze (e sesso)

Arriva l'iTunes per "scaricare" (o registrare) il sesso orale preferito

Il modo in cui ti tiene la mano dice esattamente cosa prova per te

"Aumenta la sterilità e si è accorciato il pene: i maschi si stanno femminilizzando"

Tecniche di seduzione: scopri come conquistarlo!

8 uomini raccontano l'esatto momento in cui hanno capito di voler sposare la loro futura moglie

11 cose che succedono al nostro corpo mentre facciamo sesso

Quante relazioni sessuali deve aver avuto il partner ideale per lui e per lei?

Eiaculazione precoce: le posizioni per farlo durare di più

Una particolare classifica che stila le migliori posizioni che possono aiutarlo a ritardare l'eiaculazione.
eiaculazione-precoce-come-farlo-durare-di-più

L’eiaculazione precoce è una patologia e sebbene certi uomini neghino di esserne affetti, dovrebbe essere curata con dei farmaci specifici. Esistono comunque delle posizioni che possono aiutarlo a mantenere l’erezione più a lungo.

  1. Missionario: Forse per molti risulta la posizione più noiosa, ma proprio per questo per gli uomini è molto utile per ritardare l’eiaculazione. Un missionario in cui lui è completamente sdraiato su di lei, poichè se si sollevano gambe e corpo, le sensazioni aumentano.
  2. Seduti uno di fronte all’altra: l’uomo seduto con le gambe incrociate e la donna, stando sopra, fa lo stesso. Lei si muove avanti e indietro piano e quando lui si sarà abituato, potrà fare su e giù, facendo leva sulle spalle di lei.
  3. La cowgirl: molti uomini perdono il controllo con questa posizione, perchè la vista è molto stimolata, ma il fatto che sia lei a dare il ritmo può aiutarlo molto. L’uomo così può concentrarsi al meglio sul come evitare di venire troppo alla svelta. Attenzione: lei deve evitare di accovacciarsi completamente su di lui perchè questo porterebbe ad un contatto molto stretto tra i due organi genitali.
  4. Petto contro schiena: Lei sdraiata di schiena, lui sopra. Una posizione perfetta anche per il mattino. Molti uomini riescono a tardare l’eiaculazione in questo modo, l’importante è muoversi lentamente pur mantenendo un ritmo costante.