diredonna network
logo
Stai leggendo: Eiaculazione precoce: le posizioni per farlo durare di più

11 cose che succedono al nostro corpo mentre facciamo sesso

Cosa vuol dire essere bisessuale, demisessuale o pansessuale

Punto L: cos'è e come stimolarlo

"Ho provato tutte le scene di sesso di Cinquanta Sfumature di Nero in un week-end"

A che età si perde la verginità? Dipende dai geni e dal rapporto con la madre

Arriva Lickster, l'applicazione che insegna il cunnilingus perfetto

Orgasmo multiplo: cos'è e come raggiungerlo

Accessori per signora: arriva Fiera, il sex toy che pratica il cunnilingus perfetto

6 ragazze hanno inviato un messaggio ai fidanzati con la loro più segreta fantasia erotica. La reazione

Incontri al buio: tipologie, preparazione, pro e contro

Eiaculazione precoce: le posizioni per farlo durare di più

Una particolare classifica che stila le migliori posizioni che possono aiutarlo a ritardare l'eiaculazione.
eiaculazione-precoce-come-farlo-durare-di-più

L’eiaculazione precoce è una patologia e sebbene certi uomini neghino di esserne affetti, dovrebbe essere curata con dei farmaci specifici. Esistono comunque delle posizioni che possono aiutarlo a mantenere l’erezione più a lungo.

  1. Missionario: Forse per molti risulta la posizione più noiosa, ma proprio per questo per gli uomini è molto utile per ritardare l’eiaculazione. Un missionario in cui lui è completamente sdraiato su di lei, poichè se si sollevano gambe e corpo, le sensazioni aumentano.
  2. Seduti uno di fronte all’altra: l’uomo seduto con le gambe incrociate e la donna, stando sopra, fa lo stesso. Lei si muove avanti e indietro piano e quando lui si sarà abituato, potrà fare su e giù, facendo leva sulle spalle di lei.
  3. La cowgirl: molti uomini perdono il controllo con questa posizione, perchè la vista è molto stimolata, ma il fatto che sia lei a dare il ritmo può aiutarlo molto. L’uomo così può concentrarsi al meglio sul come evitare di venire troppo alla svelta. Attenzione: lei deve evitare di accovacciarsi completamente su di lui perchè questo porterebbe ad un contatto molto stretto tra i due organi genitali.
  4. Petto contro schiena: Lei sdraiata di schiena, lui sopra. Una posizione perfetta anche per il mattino. Molti uomini riescono a tardare l’eiaculazione in questo modo, l’importante è muoversi lentamente pur mantenendo un ritmo costante.