diredonna network
logo
Stai leggendo: Eiaculazione precoce: le posizioni per farlo durare di più

Sei vegano? Ecco come fare sesso vegano!

Sesso sadomaso, perché attrae tanto e come si passa dalla teoria alla pratica

Sesso Tantrico: come prolungare l'orgasmo e il piacere in 4 mosse

I migliori orgasmi? Ecco la mappa di chi "viene" di più (e meglio)

Il manuale del sesso senza inibizioni per donne musulmane

Perché gli uomini con i capelli rossi sono i donatori di sperma più ricercati

I segnali per riconoscere un uomo con la sindrome di Peter Pan

Fidget Spinner: i ragazzini lo usano (anche) come sex toy

"Sono stanca, lui non mi aiuta né in casa né con le gemelle: me ne vado?"

"Perché quando voglio qualcuno ogni volta va male?"

Eiaculazione precoce: le posizioni per farlo durare di più

Una particolare classifica che stila le migliori posizioni che possono aiutarlo a ritardare l'eiaculazione.
eiaculazione-precoce-come-farlo-durare-di-più

L’eiaculazione precoce è una patologia e sebbene certi uomini neghino di esserne affetti, dovrebbe essere curata con dei farmaci specifici. Esistono comunque delle posizioni che possono aiutarlo a mantenere l’erezione più a lungo.

  1. Missionario: Forse per molti risulta la posizione più noiosa, ma proprio per questo per gli uomini è molto utile per ritardare l’eiaculazione. Un missionario in cui lui è completamente sdraiato su di lei, poichè se si sollevano gambe e corpo, le sensazioni aumentano.
  2. Seduti uno di fronte all’altra: l’uomo seduto con le gambe incrociate e la donna, stando sopra, fa lo stesso. Lei si muove avanti e indietro piano e quando lui si sarà abituato, potrà fare su e giù, facendo leva sulle spalle di lei.
  3. La cowgirl: molti uomini perdono il controllo con questa posizione, perchè la vista è molto stimolata, ma il fatto che sia lei a dare il ritmo può aiutarlo molto. L’uomo così può concentrarsi al meglio sul come evitare di venire troppo alla svelta. Attenzione: lei deve evitare di accovacciarsi completamente su di lui perchè questo porterebbe ad un contatto molto stretto tra i due organi genitali.
  4. Petto contro schiena: Lei sdraiata di schiena, lui sopra. Una posizione perfetta anche per il mattino. Molti uomini riescono a tardare l’eiaculazione in questo modo, l’importante è muoversi lentamente pur mantenendo un ritmo costante.