diredonna network
logo
Stai leggendo: Io ho 20 anni, lui 50 e non vuole una relazione seria
Invia la tua richiesta a tema psicologia, sessuologia, rapporti di coppia.
Domanda all'esperto

Io ho 20 anni, lui 50 e non vuole una relazione seria

Ho 20 anni, amo un uomo di 50. Dice che sono troppo piccola per fidanzarmi con lui però allo stesso tempo mi vuole a casa e soprattutto nel letto… parla spudoratamente con le altre davanti a me non avendo rispetto dei sentimenti che provo. Come devo comportarmi?

Domanda di Anna

La risposta dell'esperto

Cara Anna… che dirti… la situazione è molto chiara e ti ci vorrebbe solo la bacchetta magica per farla diventare esattamente quella che vorresti.
Lui è un uomo adulto, col suo fascino, il suo senso di stabilità e protezione ma anche con esperienze che lo portano ad evitare situazioni poco consone.

La differenza di età non è un elemento da criticare o giudicare, ci sono tante coppie che funzionano bene nonostante questo, sono le intenzioni reciproche a fare la differenza: ci deve essere affetto, complicità e passione da parte di entrambi così da investire in un progetto comune che va nella stessa direzione.
Ed a me sembra che voi al momento non siete allineati su questo: c’è sicuramente attrazione e forse anche affetto ma lui non mostra di avere il tuo stesso interesse a far crescere il rapporto per renderlo stabile e serio. Volendoti solo a casa e nel letto lui forse dimostra di aver bisogno di una donna con cui intrattenersi per compagnia e sesso. Ed è quello che tu NON vuoi.

E allora come comportarti? Fai un esame di coscienza, poniti domande dirette e rispondi in modo sincero: vuoi un rapporto così? Ti basta avere un uomo solo per compagnia e sesso? Cosa provi? Come ti senti a frequentare un uomo che non vuole impegnarsi con te? Qual è il tuo concetto di coppia?
Puoi scegliere di viverti questa storia per le emozioni che ti dà a prescindere da quello che ricevi o facendoti bastare quello che ricevi, oppure puoi decidere di non accontentarti e di volere un uomo che ti dà di più. Puoi anche decidere di star sola e pensare a te, alla tua vita, i tuoi progetti, i tuoi amici, all’estate che avanza… sei giovane e puoi decidere quello che vuoi! Basta che l’unico obiettivo sia la tua felicità!

Non ci sono ancora voti.
Attendere prego...

Risponde Dottoressa Cristina Colantuono

Psicologa Psicoterapeuta

Domanda all'esperto

Esperta in Psicologia Giuridica, si occupa di terapie individuali e familiari e offre supporto sulle seguenti tematiche: relazioni di coppia, sessualità, affidamento, divorzio, mobbing, abuso sessuale, disagi psicologici (ansia, depressione, etc..), genitorialità e infanzia.

Pagina Facebook Dott.ssa Cristina Colantuono – Psicologa Psicoterapeuta

* Il consulto online è puramente orientativo e non sostituisce in alcun modo il parere del medico curante o dello specialista di riferimento

Consulta le risposte della Dottoressa Cristina Colantuono e degli altri esperti su: