diredonna network
logo
Stai leggendo: Arriva il Viagra Femminile: Accende il Desiderio, ma gli Effetti Fanno Discutere

Arriva il Viagra Femminile: Accende il Desiderio, ma gli Effetti Fanno Discutere

La Food and Drug Administration (agenzia federale statunitense che si occupa della sicurezza alimentare e dei farmaci) ha approvato il Flibanserin, un nuovo farmaco studiato per aumentare il desiderio sessuale delle donne. Sotto accusa gli effetti collaterali.
Fonte: AP Photo/Allen G. Breed
Fonte: AP Photo/Allen G. Breed

Novità in arrivo per quel che concerne il piacere femminile: la Food and Drug Administration (FDA, l’agenzia federale statunitense che si occupa della sicurezza alimentare e dei farmaci) ha approvato il Flibanserin, un nuovo farmaco studiato per aumentare il desiderio sessuale delle donne. Dopo due bocciature precedenti, l’agenzia ha dato il via libera alla commercializzazione del medicinale e la notizia è stata pubblicata ufficialmente sul ​The Associated Press.

Dovranno tuttavia essere limitati il più possibile gli effetti collaterali del prodotto, quali ad esempio l’abbassamento della pressione sanguigna, la stanchezza e i possibili svenimenti. Tutto questo per tutelare ulteriormente le acquirenti che ricorreranno all’assunzione del farmaco.

Il Flibanserin era stato studiato come cura antidepressiva tuttavia, in fase di sperimentazione, si è dimostrato più valido nel trattamento del Disordine da Desiderio Sessuale Ipoattivo, ovvero la scarsa propensione ai rapporti sessuali. Una disfunzione femminile molto frequente, se si pensa che solo negli Stati Uniti (dove è stato testato il medicinale) questo disordine colpisce fino a 1 donna su 10, nonché il 7 per cento delle persone in pre-menopausa. Patologia insidiosa, caratterizzata dalla diminuzione del desiderio sessuale con conseguente disagio e difficoltà anche nei rapporti interpersonali.

Il Flibanserin è stato definito una sorta di Viagra al femminile, con delle distinzioni importanti rispetto alla variante maschile. Entrambi devono essere assunti sotto prescrizione medica, ma non si deve ricorrere alla pillola rosa solo prima di un rapporto sessuale: la terapia dura alcune settimane, dal momento che il principio attivo deve agire alla base del calo del desiderio femminile. La molecola, infatti, non ha effetto locale (come il Viagra maschile per intenderci), ma è indirizzata direttamente alle zone del cervello femminile associate al piacere e alle emozioni.

L’approvazione della FDA è sicuramente un passo importante per quel che concerne il Disordine da Desiderio Sessuale Ipoattivo, ma la reale assunzione del farmaco dovrà essere comunque mirata. ll Flibanserin, infatti, non è una panacea per i disturbi femminili, bensì un medicinale innovativo. Bat Sheva Marcus, specialista delle disfunzioni sessuali al Medical Center for Female Sexuality di New York, spiga a tal proposito:

Il Flibanserin non deve essere chiamato Viagra femminile: non c’entra niente con l’irrorazione sanguigna. La flibanserina, infatti, deve essere assunta ogni sera e il farmaco agisce a livello cerebrale, regolando in particolare il livello di due neurotrasmettitori: la dopamina, legata ai meccanismi di piacere e appagamento, e la noradrenalina, rilasciata come reazione a un forte stimolo esterno.

Fonte Web
Fonte: Web

La FDA, tuttavia, mette in guardia le possibili fruitrici del farmaco da alcune possibili interazioni che potrebbero rendere particolarmente preoccupanti alcuni effetti collaterali: pressione bassa, svenimenti, nausea e capogiri, infatti, tendono ad intensificarsi qualora si assumano alcol, altri medicinali o la pillola anticoncezionale. Alla luce di tutto questo, quindi, diventano fondamentali non solo la prescrizione, ma anche il controllo medico.

Un passo avanti notevole è stato fatto. Ora resta da vedere come le donne accoglieranno questo nuovo farmaco. Il New York Times ha definito la decisione della FDAuna grande vittoria“, dal momento che in questi mesi l’agenzia era stata accusata di ignorare i bisogni sessuali delle donne. Di contro, altri esperti hanno espresso in rete le proprie perplessità temendo che la diminuzione del desiderio sessuale possa essere strumentalizzata a discapito della salute complessiva delle pazienti.

Il dibattito, come sempre, è aperto: il Flibanserin è destinato a far discutere molto.