diredonna network
logo
Stai leggendo: Gli uomini e i sentimenti. Quali sono gli uomini da evitare?

Gli uomini e i sentimenti. Quali sono gli uomini da evitare?

Insomma, i sentimenti dove sono? Ovviamente mostrare i propri sentimenti significa aprirsi, donarsi all'altro/a, rischiare, provare e riprovare, tentare, ma a volte si pensa che non facendolo si starà meglio senza calcolare ipotesi che la vita stessa è un rischio e se non si osa non si otterrà nulla.
(foto:lagendadichiara.wordpress.com)
(foto:lagendadichiara.wordpress.com)

 

La ricerca dell’uomo giusto, perché quello perfetto non esiste.

Non è sempre così semplice sapete? Si incontrano uomini dalle idee assurde, uomini eccezione che però son troppo noiosi, l’uomo bastardo per eccellenza. Ma se qualcuna desidera un uomo per una relazione seria, può, fin dall’inizio, notare alcuni comportamenti che devono semplicemente far scappare a gambe levate, per non trovarsi successivamente a piangere sul latte versato.

Qualche consiglio? Se l’uomo che state frequentando è recidivo in almeno uno di questi segnali, fuggite! Sicuramente è un flop!

 

Perché le relazioni sono diventate così difficile ?

Facile dirsi: “Non soffrirò perché non ci ho provato fino in fondo!”.

 

L’uomo che già dopo poche uscite ti presenta i suoi migliori amici, vuole fare foto con te facendoti pensare che non ha paura a far vedere che è interessato a te. Ma dopo poche settimane ti scrive un sms dicendoti: ” Scusami ma all’inizio mi lascio troppo andare”.

uomo-stronzo

L’uomo che ti scrive i messaggi, ti chiama, chiede di vedervi, ma fra amici, lavoro, palestra, spesa, il cane non ha mai tempo.

uomo-sexyL’uomo che ti va un sacco di complimenti, che ti da un sacco di attenzioni ma se è circondato da amici, o parte in vacanza, passa dal farsi sentire 4 volte al giorno a farsi sentire giorni a alterni.

Esiste anche l’uomo che ti fa credere che fra voi è tutto apposto, grande intesa, feeling, scintille ma dopo mesi ammette che non è scattato niente.

javier-bardem-uomo-machoEsiste quello che se giri l’angolo guarda già le altre o si risente con le ex, e ci esce pure.

Quello che finche c’è da ridere, scherzare e divertirsi è sempre presente ma appena subentra un problema si dilegua.

Quello che dopo settimane, mesi ancora dice: “Ci stiamo frequentando”. Come se non esistesse più la parola fidanzati.