diredonna network
logo
Stai leggendo: 10 Cose Che Ho Imparato Sull’Amore Grazie A Mio Papà

Chi sono gli uomini che amano le donne transgender

Il sesso secondo Cameron Diaz: "L'importante è farne tanto"

Bisessualità: il non-capriccio di chi non "sceglie" di essere gay o etero

"Perché è freddo e distante durante i rapporti sessuali?"

"Non so se vuole una relazione oppure se mi usa come passatempo"

4 cose che non sai sull'imene (compresi i miti da sfatare)

C'è chi ama praticare il trampling sessuale e chi... il soft trampling

11 cose che solo le donne che usano la spirale possono capire

Lingam, il massaggio tantrico del pene: come si fa e benefici

"Litighiamo sempre perché preferisce la PlayStation a me"

10 Cose Che Ho Imparato Sull'Amore Grazie A Mio Papà

Mio padre è indiscutibilmente l'uomo della mia vita. E io la sua principessa. Per questo mi ha sempre insegnato cosa cercare in un uomo, per condividere il resto della vita in serenità e gioia.
(foto: Web)
(foto: Web)

Siamo in tante ad avere una fortuna incomparabile: un papà al nostro fianco.

Spesso il proprio padre è anche il nostro più grande sostenitore, colui che è sempre al nostro fianco pronti ad aiutarci e riparare sogni e cuori infranti.

Già da piccolissime, tra le sue possenti braccia, il papà era una sorta di principe azzurro, un super eroe dal quale rifugiarsi appena le cose sembravano non andare per il verso giusto.

Mio padre ha tutte le caratteristiche che una ragazza dovrebbe valutare quando è alla ricerca di un partner.

Per farla breve è quel tipo di uomo che sulla via del ritorno al lavoro, fa una deviazione per portare a mia madre le sue caramelle preferite: dopo 33 anni di matrimonio.

Guarda e riguarda i vecchi film con me, anche un milione di volte, per farmi appassionare ai più grandi capolavori della settima arte.

Lavora, anche extra, per non farci mancare nulla, nemmeno il più stupido capriccio.

Quando siamo tutti in crisi lui si fa carico dei nostri problemi, e forte come non mai, non si lamenta e ci ascolta e rincuora.

Farebbe davvero tutto per me e per la famiglia.

Non a caso, essendo io l’unica figlia femmina, mio padre mi ha insegnato diverse cose su quello che deve essere il mio uomo ideale e ho deciso di condividere con voi i suoi insegnamenti, che senza spocchia, ritengo davvero universali.

(Foto: Web)
(Foto: Web)

1. Mai accontentarsi

Mio padre mi ha insegnato che rassegnarsi non è una soluzione. In nessun ambito, men che meno in amore.

Se nella vita spesso bisogna “accettare” un po’ di tutto, soprattutto il lavoro e lo stile di vita per colpa della crisi, in amore accontentarsi non esiste.

La fortuna, e anche cupido, aiuta solo gli audaci.

2. Sposa un uomo che ami i bambini

Secondo mio padre l’amore verso i più piccoli è essenziale.

Per essere un buon padre bisogna desiderarlo e soprattutto amare incondizionatamente ciò che arriva, nonostante le notti insonni e un po’ di attenzione di coppia persa.

Un uomo che ama i bambini ha un cuore puro ed è molto compassionevole.

Guarda come un uomo si rapporta con i più piccoli e sarai subito in grado di capire se potrà potenzialmente essere un buon padre.

(foto: Web)
(foto: Web)

3. Non fissarti sui Bad-Boy

Ci caschiamo tutte ma solo poche di noi riescono nell’incredibile impresa di redimere un cattivo ragazzo.

Perchè snobbare sempre i bravi ragazzi?

Per poi lamentarsi 24h su 24 di tutto quello che ci succede?!

Noi abbiamo bisogno di qualcuno che viene a prenderci alle tre di mattino se siamo ubriache, quello che ci porta un caffè in pausa pranzo, quello che non ha paura a tenerti per mano.

L’unica cosa che deve rubare è il mio cuore.

E non è detto che non abbia le braccia tatuate comunque.

4. L’intelligenza è sexy

Sarà che mio padre è molto colto e competente, così intellettuale che mia madre lo chiama “Dottore” un po’ per prenderlo in giro come faceva quando erano ragazzini.

Mio padre sembra conoscere tutto sulla storia, la scienza, la matematica.

Magari a volte mente, ma poco importa, tutto questo mi ha fatto capire che sì, l’intelligenza è una delle prime cose che cerco in un uomo: che sia curioso, ami leggere e abbia una passione.

(foto: Web)
(foto: Web)

5. Ti meriti qualcuno che ti faccia ridere e non piangere

Ognuna di noi si merita un uomo che l’adori e non che ci faccia piangere.

Dobbiamo sempre desiderare di essere al primo posto.

Desidero qualcuno che si svegli accanto a me ogni mattina pensando di essere il più fortunato de mondo.

Non ho mai visto nessuno guardare la propria moglie come mio padre fa con mia mamma.

Uno sguardo che comunica tutto il suo amore e gratitudine per essersi scelti.

Voglio un uomo che abbia lo stesso sguardo.

6. Qualcuno che credi nel valore della fedeltà

Dovrebbe essere essenziale desiderare al proprio fianco qualcuno che credi nel valore della fedeltà.

Banditi i latin lover.

Cambiarli è davvero difficile.

Bisogna volere un uomo che ci sostiene, che crede nei nostri sogni e li condivida, che incoraggi a seguire i più grandi desideri.

Qualcuno che si prenda cura di noi quando stiamo male, qualcuno che è disposto ad ascoltarvi anche per le più stupidate e al quale noi poi daremo lo stesso livello di cura e attenzioni.

(foto: Web)
(foto: Web)

7. Dona il tuo cuore a chi ne farà tesoro

Il cuore è delicato, un’entità complicata che potrebbe rompersi facilmente.

Cerca di donarlo solo a qualcuno che se ne prenderà cura.

Possiamo fingere di essere forti, ma noi ragazze abbiamo sempre bisogno di qualcuno che si prenda cura di noi. Come delle principesse.

Certo, l’amore è sempre un rischio e un atto di fede, ma quando si trova qualcuno con cui si vorrebbe condividere una vita è importante sapere di avere accanto una persona con veri valori.

8. Non abbiate paura di discutere

Discutere è importante.

Non bisognerebbe mai avere paura di dire la propria opinione.

Se qualcosa ti ha fatto arrabbiare devi avere il coraggio di parlarne e non andare mai a letto con il muso, ma sempre risolvendo i piccoli problemi quotidiani che alla lunga possono uccidere il rapporto se rimangono in sospeso.

L’uomo al nostro fianco non deve aver paura a chiedere scusa e deve saper mettere da parte l’orgoglio e così noi.

(foto: Web)
(foto: Web)

9. Innamorati di chi ti sorprende

La vita è troppo breve per essere poco emozionante.

Si cade spesso nella routine ma non lasciare che le emozioni muoiano nella ripetizione.

Basta poco.

Un mazzo di fiori, un bacio al mattino, post-it del buongiorno.

10 Quando lui fa qualcosa di dolce prendi nota

Non lasciare che le sue attenzioni passino inosservate.

Le piccole cose contano, soprattutto nella quotidianità.

Perché ci meritiamo un uomo come il padre di famiglia ogni giorno innamorato della moglie.