diredonna network
logo
Stai leggendo: L’amicizia tra una donna e un uomo esiste davvero?

Come capire se ti ha messo in friendzone e come uscirne

10 motivi per cui puoi avere sanguinamenti vaginali dopo il sesso

4 cose che accadono al corpo dell'uomo e della donna durante il sesso

"Ho 2 vagine: ecco cosa significa per me fare sesso, avere il mestruo e partorire"

4 idee per una serata romantica... a sorpresa!

15 modi scientificamente provati per farlo innamorare

Più che un sex toy vaginale sembra... un "mulino a vento"

10 cose che non sai sul lato B

Educazione sessuale: perché è tempo di concentrarsi sul piacere

Quattro donne confessano: "ecco perché fingo l'orgasmo"

L’amicizia tra una donna e un uomo esiste davvero?

Un uomo e una donna possono essere veramente amici? Spesso ci sono l’attrazione fisica, la passione o l’amore a mettersi in mezzo al rapporto e a cambiare le carte in tavola. Avere un’amico del sesso opposto al proprio per molti è una cosa naturale, per altri non è una cosa semplice. E voi da che parte state?

Avete presente “Harry ti presento Sally”? Sì, proprio quel film la cui scena più famosa è Meg Ryan (Sally) che finge di avere un orgasmo mentre sta mangiando con Billy Crystal (Harry). In questo stesso film c’è una scena in cui Harry dice a Sally “Uomini e donne non possono essere amici perché il sesso ci si mette sempre di mezzo” e ancora “…perchè il click del sesso è già scattato quindi l’amicizia è ormai compromessa e la storia finisce lì”.

Per quanto mi riguarda, all’amicizia tra noi donne, e loro, gli uomini, non ci credo e non ci ho mai creduto. A meno che lui, il tuo amico, non sia gay! Uomini e donne sono troppo diversi per essere realmente amici. Rifletteteci un attimo: quale donna passerebbe la domenica a guardarsi oltre 10 partite di calcio consecutivamente o contemporaneamente, il che è peggio? Oppure quale donna farebbe una maratona di videogames…magari di calcio? Quale donna farebbe una gara di rutti? E se tu donna vuoi essere amica di uomo, devi essere pronta a condividere queste “gioie” con lui. Passiamo a noi donne ora: quale uomo (a meno che, ripeto, non sia gay) sarebbe disposto a passare una giornata tra vetrine, negozi e camerini? Quale uomo potrebbe mai consolare te, in preda alla disperazione, perchè non entri più nei tuoi jeans preferiti? Quale uomo sarebbe disposto a parlare con te di ceretta, pulizia del viso, maschera per capelli e manicure? Sfido io a trovare degli amici così! Naturalmente i miei sono solo degli esempi un po’ estremizzati, però rimane il fatto che con un amico del sesso opposto al vostro io la vedo dura condividere tutto…e quando dico tutto intendo proprio TUTTO!

E poi oltre a questo, fatemelo dire, io non credo all’amicizia donna-uomo perchè è vero ahimè che ogni tanto ci si mettono in mezzo il sesso –anche se in questo caso c’è sempre la soluzione del “trombamico” che potrebbe venirci incontro, senza dover per forza compromottere l’amicizia- o i sentimenti… il che è una tragedia immensa. Se infatti l’interesse ad andare oltre nasce, ma solo da una parte, quello potrebbe essere l’inizio della fine. Se t’innamori poi è difficile che te lo tieni per te, tendi a comunicarlo all’altro, con la speranza che sia ricambiato. Se lo è ben venga ma se no lo è, spesso e volentieri poi qualcosa nel rapporto cambia, si spezza ed è allora che l’amicizia è compromessa.
Per quanto mi riguarda, i miei unici amici (maschi) o sono gay o sono i fidanzati delle mie migliori amiche… perchè quelli per me sono “senza sesso” come gli angeli! Tuttavia, sebbene le mie esperienze mi abbiano portato a convincermi che uomo e donna non possono essere amici davvero, devo anche ammettere che coppie miste di amici ne vedo e ne ho viste e mi chiedo, con un tantino di invidia, quale sia il segreto.

Non è che qualcuno di voi sarebbe così gentile da rivelarmelo?!