diredonna network
logo
Stai leggendo: Pregi e Difetti delle 10 Posizioni più Difficili del Kamasutra!

Orgasmo anale: esiste davvero?

I Preliminari Perfetti Spiegati in 4 Semplici Punti!

Sesso in Gravidanza: 3 Posizioni per Togliersi Ogni Desiderio in Tutta Sicurezza!

Fare Sesso in Macchina: 9 Posizioni del Kamasutra per Trarne il Massimo Piacere!

Le 9 Posizioni del Kamasutra per Stimolare il Punto G!

Smorzacandela: il Rapporto Sessuale con Pochissimi Svantaggi!

Kamasutra: 3 Cose da Sapere sulla Posizione dell'Amazzone!

La Pecorina in 3 punti: ecco Perché Uomini e Donne la Amano

Kylie Sinner, la Pornostar Costretta a Essere Vergine. Ecco Perché

Le 4 Migliori Posizioni per Fare Sesso in Acqua e... Fuori dall'Acqua!

Pregi e Difetti delle 10 Posizioni più Difficili del Kamasutra!

Amiche amanti del sesso acrobatico e atletico alzate immediatamente le antenne: vi sfidiamo a cimentarvi in queste 10 posizioni del kamasutra considerate tra le più difficili dell'intero libro dell'amore!
posizioni kamasutra più difficili
Fonte: Web

AAA coppie atletiche e flessuose cercasi per divertirsi mettendo in atto le posizioni più acrobatiche e difficili del Kamasutra, l’opera indiana di riferimento per gli amanti del sesso (quindi per tutti noi, grossomodo). Il kamasutra è il libro più importante sull’amore e al suo interno comprende 64 posizioni sessuali – dalle più semplici, come la posizione del missionario, alle più difficili, come la cosiddetta acrobazia deliziosa – che sono anche rappresentate con figure.

Scegliere una di queste posizioni può essere una buona alternativa al sesso noioso. Oppure, perché non seguire il consiglio di questo video?

Ogni posizione, naturalmente, ha un suo nome specifico derivato dagli animali o da azioni degli animali stessi. Il kamasutra nasce dalla convinzione che ci siano otto modi per fare l’amore, ciascuno a sua volta articolato in otto diverse posizioni: per questo il kamasutra è composto da 64 posizioni note anche come le 64 arti (qualcuna di noi le conosce e/o le ha sperimentate tutte?!).

Contrariamente a quanto saremmo portate a pensare, tuttavia, il kamasutra è composto solo per il 20% da posizioni sessuali: il resto è una guida su come diventare buoni cittadini e sulle relazioni tra uomini e donne.

Insomma, le posizioni del kamasutra non sono infinite – tutt’altro, come abbiamo visto – ma inesauribili possono essere la nostra eccitazione, il nostro desiderio e la nostra fantasia nel metterle in atto. Se noi e il nostro partner ci sentiamo particolarmente atletiche e/o se il nostro rapporto soffre di un poco di noia e di stanchezza potremmo iniziare a pensare di cimentarci nelle 10 posizioni più difficili del kamasutra: eccole!

1. La Farfalla

posizione della farfalla
Fonte: bustle.com

Nella posizione del kamasutra detta “della farfalla“, noi donne siamo stese su un ripiano – o ancora meglio sul letto – leggermente più in basso rispetto all’inguine del nostro partner. Alziamo le gambe, le appoggiamo alle sue spalle e solleviamo le anche lasciandole sospese mentre il partner può aiutarci tenendoci le mani sui fianchi. Se troviamo questa posizione troppo difficile, possiamo allenarci posizionando un cuscino al di sotto della nostra schiena per tenere sollevato il bacino.

  • Vantaggi: Trovarci leggermente sospese in aria potrebbe farci sentire in bilico e questa è proprio una delle parti divertenti. Anche perché, di contro, il partner è fermo e stabile, pronto a compiere il suo dovere mentre noi ci godiamo la panoramica. La posizione della farfalla è molto eccitante per entrambi i partner che potranno raggiungere l’orgasmo.
  • Svantaggi: Come tutte le posizioni di questo elenco, si tratta di un “esercizio” non facile che richiede un fisico un minimo atletico, di essere disposti a sopportare un po’ di fatica e qualche dolorino il giorno dopo. Ma ne sarà valsa ampiamente la pena.

2. La posizione del ponte

posizione del ponte
Fonte: bustle.com

Per mettere in atto una perfetta posizione del ponte è sufficiente immaginare di essere a lezione di yoga. Si tratta infatti di una pratica yoga, solo molto ma molto più divertente. Il nostro partner si siederà sui talloni mentre noi ci appoggeremo a terra in punta di piedi sollevando al contempo il bacino – che ci servirà anche per “ancorarci” a lui – sino a incontrare il pene del nostro partner e continuando a muoverci per proseguire il rapporto.

  • Vantaggi: La posizione del ponte consente la penetrazione profonda che regala grande piacere a entrambi i partner. Inoltre è fonte di grande stimolazione per il punto G là dove il nostro piacere può essere portato all’esplosione grazie alla stimolazione del clitoride.
  • Svantaggi: Scomodità a parte, riuscite a trovarne?

3. Il London Bridge

the london bridge kamasutra
Fonte: collegetimes.com

Questa posizione del kamasutra è senza dubbio una delle più complesse. Lui si posiziona “a ponte”, ossia con il petto rivolto verso l’alto, mentre noi saremo letteralmente arrampicate all’altezza del bacino del nostro partner pur senza toccargli le gambe.

  • Vantaggi: Di certo è una posizione per coppie allenate, affiatate, complici e amanti del brivido;
  • Svantaggi: La London Bridge è piuttosto scomoda, come si può vedere dall’immagine, ed è pericolosa soprattutto per l’uomo che si trova in una posizione di scarso equilibrio peraltro con il nostro peso sopra il bacino: il nostro partner potrebbe cadere su polsi e caviglie e, se la caduta non fosse delle migliori, anche le conseguenza non sarebbero divertenti. Insomma, solo per veri temerari!

4. L’elica passionale

posizione elica passionale kamasutra
Fonte: collegetimes.com

Nella posizione dell’elica passionale, l’uomo si sdraia sopra di noi. Ma non si tratta, come potrebbe sembrare da queste prime parole, di una classica posizione del missionario. Il partner, infatti, mentre è sopra di noi, mantenendo la posizione prende lo slancio per compiere una rotazione di 360 gradi aiutato da noi che lo guideremo con il nostro corpo, come se il nostro partner fosse l’elica e noi l’elicottero, assicurandoci di sollevare le sue gambe mentre transitano sopra la nostra testa.

  • Vantaggi: Non molti, se non il fatto che la posizione è particolarmente coreografica e divertente;
  • Svantaggi: La scomodità e la difficoltà.

5. L’arco di trionfo

posizione kamasutra arco di trionfo
Fonte: sofeminine.co.uk

Con questo nome mutuato dalla Francia e dalla sua proverbiale eleganza, la posizione dell’Arco di Trionfo non poteva che essere visivamente graziosa e sensuale. Il nostro uomo sta seduto sul letto con le gambe tese dinanzi a sé mentre noi ci posizioniamo in ginocchio sopra di lui, abbassandoci poi sul suo pene in erezione. A questo punto inarchiamo la schiena – ma facendo attenzione di non inarcare troppo la zona lombare – appoggiamo la testa fra le sue gambe e afferriamo le sue caviglie o i suoi piedi consentendogli quindi di piegarsi in avanti e di dare inizio alle danze. 

  • Vantaggi: Coreografica, divertente, stimolante, soprattutto per la donna che può essere penetrata profondamente e può godere della stimolazione dei capezzoli.
  • Svantaggi: Non siamo sicure che esistano realmente donne là fuori in grado di mettere in atto questa posizione

6. La scimmia

posizione kamasutra scimmia
Fonte: pinterest.com

Come suggerisce il nome, questa posizione del kamasutra richiama il modo di fare sesso proprio delle scimmie. Il nostro partner è sdraiato con le gambe raccolte al petto mentre noi siamo sedute su di lui lasciando che ci appoggi i pedi sulla schiena.

  • Vantaggi: Non è eccessivamente scomoda né difficile e i partner possono aiutarsi reciprocamente a mantenere l’equilibrio tenendosi per i polsi. La scimmia, inoltre, è l’ideale per gli amanti della penetrazione profonda.
  • Svantaggi: La donna deve prestare attenzione ai suoi movimenti per evitare di provocare danni al pene del partner.

7. Il flipper

posizione delfino kamasutra
Fonte: trusper.com

Ricordate la serie Tv Flipper? Sì, quella che narrava le vicende dell’omonimo delfino. Ecco, questa posizione del kamasutra è detta anche, per ragioni che non vogliamo indagare, la posizione flipper. Per metterla in pratica, solleviamo il bacino al massimo facendo leva sul collo e sulla testa mentre il nostro partner, in ginocchio dinanzi a noi (che sia il momento buono anche per farci la proposta di matrimonio?), ci tiene per il bacino o per i fianchi sollevandoli o abbassandoli – o entrambe le cose – a seconda dell’angolazione di penetrazione in grado di dare a entrambi il maggior piacere.

  • Vantaggi: Si tratta della posizione ideale per una lunga stimolazione delle pareti vaginali e del punto G anche quando non si ha un partner superdotato.
  • Svantaggi: Per noi donne sarebbe meglio fare un pre allenamento per i muscoli del collo…

8. Sul gradino

posizione gradino kamasutra
Fonte: cosmopolitan.com

Nella posizione del gradino o della scala reale, noi saremo chiamate a inginocchiarci sul gradino più basso di una scala appoggiando su uno dei gradini superiori le mani. Il nostro partner, dietro di noi, ci prenderà per i fianchi penetrandoci da dietro, in una sorta di variante della pecorina che può essere utilizzata anche per il sesso anale.

  • Vantaggi: Non è eccessivamente complessa, garantisce penetrazione profonda e soddisfazione per entrambi.
  • Svantaggi: Un paio di lividi sulle (nostre) ginocchia…

9. La posizione a Y

posizione Y kamasutra
Fonte: Web

Nella posizione a Y ci sdraieremo sul letto a pancia in giù lasciando sporgere il nostro corpo, dal bacino in avanti, al di là del letto appoggiando le mani sul pavimento. Il nostro partner sarà posizionato sopra di noi con le gambe tra le nostre per penetrarci da dietro. Una variante (più complessa) consiste nel fatto che il partner ci prenda per i fianchi e ci sollevi la schiena anziché rimanere sdraiato su di noi. 

  • Vantaggi: Profondità estrema.
  • Svantaggi: Atletica, pure troppo forse.

10. Posizione dell’aratro

posizione aratro kamasutra
Fonte: Web

La posizione del kamasutra detta dell’aratro prevede che noi ci sdraiamo sulla schiena poggiando le natiche sul bordo del letto per poi stringere tra le cosce le anche del nostro partner e abbracciarlo letteralmente con le gambe. Lui si appoggia al suolo con un piede per penetrarci tenendo il pene orizzontale, perfettamente parallelo all’asse della vagina.

In una delle varianti della posizione dell’aratro l’uomo rimane in piedi mentre noi siamo sdraiate su un tavolo o su altra superficie.

  • Vantaggi: La penetrazione orizzontale genera sensazioni diverse rispetto alla penetrazione verticale; le pareti della vagina vengono inoltre abbondantemente stimolate per una posizione ad alto tasso di eccitazione soprattutto nella variante in piedi.
  • Svantaggi: Richiede una certa abilità, specialmente in piedi, là dove nella versione sdraiata molto dipende dall’altezza del letto o del tavolo.

Allora, amiche, vi abbiamo convinte? Siete pronte a cimentarvi in queste forme alternative di esercizio fisico? L’allenamento è garantito…