diredonna network
logo
Stai leggendo: Massaggio Californiano, la Tecnica new age che fa Bene a Corpo e Mente

Lingam, il massaggio tantrico del pene: come si fa e benefici

Bisessualità: il non-capriccio di chi non "sceglie" di essere gay o etero

4 cose che non sai sull'imene (compresi i miti da sfatare)

Tease and Denial, pratica sessuale eccitante o tortura?

C'è chi ama praticare il trampling sessuale e chi... il soft trampling

Il sesso secondo il tuo segno zodiacale: scopri la tua posizione

11 cose che solo le donne che usano la spirale possono capire

3 falsi miti sull'orgasmo nei 50 video più visti su Pornhub

"Lo amo ma non riesco ad arrivare all'orgasmo"

Il sesso secondo Cameron Diaz: "L'importante è farne tanto"

Massaggio Californiano, la Tecnica new age che fa Bene a Corpo e Mente

Due mani che con vigore e sensualità allo stesso tempo sciolgono i nodi del nostro corpo e della nostra mente, aiutandoci a ritrovare l'equilibrio e a combattere lo stress. Un sogno? No, è il massaggio californiano: scopriamo insieme di cosa si tratta e quali sono i suoi impareggiabili benefici!
Massaggio californiano cos'è
Fonte: Web

Già solo sentir parlare di massaggio, magari di sera dopo una giornata di lavoro e corse per riprendere i bimbi e preparare la cena, regala una vaga sensazione di relax. Immaginiamo cosa potrebbe accadere se quel pensiero si traducesse in realtà, con un massaggio praticato da mani esperte sulla pelle nuda con oli essenziali profumato, eseguito con gesti leggeri, ampi, dolci, così rilassanti e protettivi… Stiamo parlando del massaggio californiano – conosciuto anche come massaggio sensitivo, massaggio psicosomatico o massaggio bio emozionale -, una particolare tecnica di massaggio, appunto, che si è diffusa da qualche decennio a partire dalla California, come si intuisce subito dal nome.

Oltre a essere estremamente rilassanti, i massaggi californiani portano con sé innumerevoli benefici, dal relax profondo al riequilibrio dei sensi e del sistema nervoso, passando per un miglioramento della percezione del nostro corpo.

Andiamo dunque ad approfondire la magia dei massaggi californiani partendo proprio dall’inizio, ossia dalle loro origini!

1. Massaggio californiano: cos’è e da dove arriva

Massaggio californiano
Fonte: Web

Come suggerisce il nome stesso, il rituale del massaggio californiano si è diffuso in California, nell’area di San Francisco, a partire dagli anni Settanta circa, e fa parte della maturazione di una serie di strategie terapeutiche volte, nell’intenzione dei “fondatori”, a liberare il corpo. Non dobbiamo però pensare ai massaggi californiani come a una sorta di fissazione da santoni, anzi; casomai possiamo pensare a una tecnica new age.

Il massaggio californiano intende favorire l’espressione libera del sentimento grazie all’equilibrio globale che la persona acquisisce grazie al massaggio stesso. La forma originale, non a caso, prevedeva che i massaggi californiani venissero eseguiti in gruppo. Da lì i massaggi californiani si sono progressivamente diffusi, e si è sviluppata via via un tecnica professionale per la loro esecuzione, che si è poi estesa un po’ in tutto il mondo.

Ma di quali benefici possiamo godere con un massaggio californiano, specie in termini di benessere mentale?

2. Scopriamo insieme i benefici del massaggio californiano emozionale!

Massaggi californiani emozionali: benefici
Fonte: Web

Per capire i benefici del massaggio californiano dobbiamo anzitutto comprendere come venga eseguito. Dobbiamo essere completamente nude, o al massimo indossare la biancheria intima. E, importante, dobbiamo avere del tempo: ogni sessione di massaggio californiano dura infatti da una a due ore.

Distese prone, sentiremo il nostro respiro calmarsi sempre di più, mentre il massaggiatore, con oli essenziali aromatici, muoverà sapientemente le mani sul nostro corpo, dal collo ai piedi, come se stesse danzano sulla base di una coreografia, ma senza che questo vada a scapito del vigore. I nodi e le tensioni verranno man mano sciolti, e quando il massaggio californiano avrà fatto il suo effetto sulla parte posteriore del corpo, ci verrà chiesto di girarci. E tutto sarà ripetuto sulla parte anteriore.

I benefici dei massaggi californiani coinvolgono sia la sfera fisica che quella psicologica; l’obiettivo principale è che la persona massaggiata ritrovi il suo equilibrio, entrando in pieno contatto con se stessa, ed è il motivo per cui il massaggio californiano è definito anche emozionale o bio emozionale. Per questo, secondo alcuni, il massaggio californiano è utile a combattere stress e ansia, oppure insonnia, depressione e attacchi di panico. Non solo. Come tutti i massaggi, anche quelli californiano tonificano la pelle, i muscoli e i tessuti, allentando tensioni e contratture e migliorando la circolazione sanguigna.

Uno dei punti di forza maggiori dei massaggi californiani sta nel fatto che le sensazioni benefiche si irradiano immediatamente nel corpo.

Passiamo ora a considerare un altro aspetto. Possiamo chiedere un massaggio californiano di coppia? Ma certo che sì!

3. Come funzionano i massaggi californiani di coppia?

Massaggio californiano di coppia
Fonte: Web

Grazie ai suoi benefici, il massaggio californiano può giovare anche all’equilibrio della coppia. Si tratta infatti di un momento intimo, profondo ed emozionale che è bello condividere con il partner. Grazie alla tecnica con cui viene eseguito, il massaggio californiano di coppia può risultare molto sensuale, e liberare energie che faciliteranno le manifestazioni d’amore e desiderio nei confronti del compagno o della compagna.

Dopo aver ricevuto un massaggio californiano in coppia, torneremo a casa entrambi più leggeri e rilassati, pronti a parlare liberamente ma soprattutto a lasciarci andare dal punto di vista fisico e nella giusta condizione per provare tutte le emozioni che l’armonia del massaggio californiano è in grado di regalare.

Per i più audaci è possibile anche lasciarsi andare a una pratica più hot, quella del massaggio yoni.

Tocchiamo ora un ultimo aspetto: vediamo quando e perché si parla di massaggio californiano naturista!

4. Perché si parla di massaggio californiano naturista?

Massaggio californiano naturista
Fonte: Web

La definizione di massaggio californiano naturista deriva di fatto da tutto ciò che abbiamo detto sinora. Visto che i massaggi californiani coinvolgono l’intero corpo, possono essere eseguiti anche mentre siamo completamente nude. Alcune persone si imbarazzano, e quindi scelgono di coprirsi con la biancheria intima, ma altre non si vergognano affatto e preferiscono anzi mettersi in totale libertà quando ricevono un massaggio.

In effetti il massaggio californiano è di per sé naturista: nell’idea originaria, doveva essere effettuato su persone totalmente nude, in modo da aiutarle ad abbandonarsi completamente e a ritrovare l’armonia con tutto il corpo, recuperando al contempo la ricchezza dei sensi e migliorando la sensazione di appagamento generale.

Bene ragazze, queste sono, in termini generali, le caratteristiche principali e i vantaggi più evidenti che possiamo ottenere sottoponendoci a una seduta di massaggio californiano, che sia individuale o in coppia, che scegliamo di rimanere leggermente coperte o che ci abbandoniamo alla versione completamente naturista. A forza di parlarne e sentirne parlare, non è venuta anche a voi una gran voglia di correre a prenotarne uno? Noi abbiamo già il telefono in mano…