diredonna network
logo
Stai leggendo: 8 Modi Originali per Fargli Capire che è Ora di Chiederci di Sposarlo!

Separazione dei beni: quando è consigliata e cosa accade in caso di decesso

"Vorrei sposarmi e avere un figlio ma lui non vuole"

Bisessualità: il non-capriccio di chi non "sceglie" di essere gay o etero

"Perché è freddo e distante durante i rapporti sessuali?"

"Non so se vuole una relazione oppure se mi usa come passatempo"

Chi sono gli uomini che amano le donne transgender

Si può tradire senza sesso?

Il sesso secondo il tuo segno zodiacale: scopri la tua posizione

Pausa di riflessione: quando può essere utile e quando è una scusa per lasciare

Lingam, il massaggio tantrico del pene: come si fa e benefici

8 Modi Originali per Fargli Capire che è Ora di Chiederci di Sposarlo!

Non abbiamo dubbi: vogliamo che lui sia il compagno della nostra vita e il padre dei nostri figli. Ma non siamo sicure che lui abbia lo stesso desiderio, anche se magari stiamo insieme da anni. Ecco dunque 8 modi originali per fargli capire che è arrivato il momento di chiederci di sposarlo!
Fonte: Web
Fonte: Web

Ci abbiamo pensato, riflettuto, ne abbiamo parlato con le amiche. E ora ne siamo assolutamente certe: per noi è arrivato il momento del grande passo. Il momento di sposarci. Ma per lui? Non ne parla, non tasta il terreno, nemmeno menziona l’argomento… Eppure stiamo insieme da tanto tempo, in qualche caso magari già conviviamo, le coppie di amici sono tutte ormai convolate e la maggior parte ha anche un bebè al seguito. Mancheremmo giusto noi: amici e parenti non mancano di farcelo presente a ogni ricorrenza utile, ma lui oltre a sorridere e annuire non sembra intenzionato ad andare più in là. Può essere che non ci voglia sposare? Non possiamo saperlo.

Ma possiamo suggerirvi 8 modi originali per fargli capire che è arrivato il momento di chiederci di sposarlo!

1. Mettiamo in bella vista bomboniere e partecipazioni di amici sposati!

convincerlo a sposarci
Fonte: Web

Se conviviamo, o se lui viene spesso a casa nostra, estraiamo dal baule dei ricordi tutte le partecipazioni, le bomboniere e i menù di nozze dei matrimoni cui abbiamo partecipato insieme e mettiamoli in bella vista su una mensola, sul cassettone o dove ci pare. Non potrà non farci caso, e se dovesse chiederci il motivo di tale sfilata di oggetti da matrimonio, potremmo semplicemente rispondere che stavamo cercando qualcosa di carino per decorare la casa. Certo, non è una risposta risolutiva, ma intanto gli avremo messo la famigerata pulce nell’orecchio…

2. Raccontiamogli della vita meravigliosa delle nostre amiche sposate!

convincerlo a sposarci
Fonte: Web

Non dobbiamo essere troppo sfacciate: in questo caso “discrezione” (ma non “confusione”) è la parola d’ordine! Tra un discorso e l’altro, mentre parliamo di shopping e vacanze, buttiamo lì la telefonata con l’amica sposata da sei mesi che ci ha raccontato quanto meravigliosa sia diventata la sua vita dal giorno del “sì”, oppure riferiamogli del meraviglioso viaggio di nozze che ha in programma quella coppia di cari amici. O, ancora, menzioniamo ogni dettaglio dell’abito da sposa e dell’anello della cugina cui faremo da testimoni. Più chiaro di così…

3. Diciamogli che avremmo proprio intenzione di cambiare casa!

convincerlo a sposarci
Fonte: Web

Se già non conviviamo, una strategia da utilizzare per fargli capire che è arrivato il momento di chiederci di sposarlo è quella di dirgli che vorremmo cambiare casa, sia che viviamo ancora con i genitori, sia che abbiamo un appartamento tutto nostro. Nel primo caso, ovviamente, se dovesse chiederci il motivo di un’idea del genere la risposta sarebbe palese: vogliamo staccarci dal nido famigliare, avere più indipendenza, essere libere di invitarlo ogni volta che vogliamo… Nel secondo caso invece potremmo ribattere che ci piacerebbe trovare una casa più economica, o trasferirci in una zona che amiamo particolarmente. Tutto ciò dovrebbe servire a insinuargli il dubbio che potrebbe essere cosa buona e giusta, a questo punto, chiederci di andare a vivere con lui o di prendere un appartamento insieme. In questo modo il passo verso il matrimonio dovrebbe quanto meno abbreviarsi…

4. Regalargli la tazza di Roba da Donne!

tazza roba da donne per sposarlo
Fonte: Web

Questa potrebbe essere la soluzione ottimale! La tazza di Roba da Donne con la scritta “Will you marry me?” è perfetta come regalo, oppure da fargli trovare alla prima occasione buona sul tavolo della colazione, magari accompagnata da un bigliettino tenero e simpatico e dal suo dolce preferito. In questo caso sarà costretto a dire qualcosa e almeno sapremo da che parte sta! Vi abbiamo convinte? La tazza “Will you marry me” la trovate qui insieme a tutte le altre nostre tazze.

5. Fermiamoci dinanzi a ogni vetrina di abiti da sposa!

convincerlo a chiederci di sposarlo
Fonte: Web

Ogni volta che passeggiamo insieme, per piacere o per fare shopping, non manchiamo di fermarci dinanzi a ogni singola vetrina di negozi di abiti da sposa. Il segnale è piuttosto chiaro. Per renderlo definitivamente lapalissiano, commentiamo ogni abito in vetrina precisando quali ci piacciono e quali no e perché. E, come già ricordato, menzioniamo gli abiti da sposa delle amiche e delle parenti. Sarà difficile che non capisca che anche noi non vediamo l’ora di indossarne uno!

6. Coinvolgiamo gli amici (ma che siano quelli giusti)!

convincerlo a chiederci di sposarlo
Fonte: Web

Un’altra strategia per “suggerirgli” che è arrivato il momento di chiederci di sposarlo è mandare avanti uno o più amici in comune (ma che siano quelli giusti) per tastare il terreno in nostra vece sull’argomento. Scegliamo una persona di cui lui si fida ciecamente, alla quale si sentirà libero di confidare quali intenzioni ha. Dobbiamo dirlo: il fatto che poi l’amico ci riferisca quello che il nostro partner ha rivelato rende la mossa un po’ meschina, ma se siamo convinte che in questo caso il fine giustifichi i mezzi… be’, procediamo!

7. Creiamo l’occasione giusta!

come convincerlo a chiederci di sposarlo
Fonte: Web

Se – beate noi! – siamo al punto in cui ormai la proposta di matrimonio è nell’aria ma tarda a concretizzarsi (e al nostro istinto femminile questi dettagli non sfuggono mai) giochiamoci il tutto per tutto, o quasi. Organizziamo il momento della proposta esattamente come lo abbiamo sempre voluto e immaginato, che sia in una Spa esclusiva, in un ristorante di lusso o a casa nostra davanti alle nostre foto e ai nostri regali. A questo punto non ci resta che incrociare le dita e sperare che lui colga l’intento della nostra idea!

8. Siamo nel 2015: chiediamoglielo noi!

convincerlo a chiederci di sposarlo
Fonte: Web

E se invece fossimo noi a scoprire le carte chiedendogli di sposarci? In fondo siamo ragazze moderne, il principe azzurro è tramontato da un po’ e noi possiamo gestire perfettamente la situazione anche senza fare per forza le principesse in spasmodica attesa di un anello. Prendiamo l’iniziativa, dunque. Però prima tastiamo, ancora una volta (e sarà l’ultima!), il terreno: allestire una scena madre e poi beccarsi un due di picche è una batosta che sarebbe meglio evitare. In ogni caso noi siamo dell’idea che sapere sia meglio che non sapere quindi… buttiamoci!

Bene, care amiche, ci auguriamo che i nostri consigli per fargli capire che è l’ora di chiederci di sposarlo vi siano utili. E in caso i nostri suggerimenti vadano a buon fine, aspettiamo le partecipazioni (o almeno i confetti)!