diredonna network
logo
Stai leggendo: Morena e Ivano: “Il nostro lavoro? Sperimentare sex toys in coppia”

Morena e Ivano: "Il nostro lavoro? Sperimentare sex toys in coppia"

Testare sex toys può diventare un lavoro? A quanto pare sì e... può anche essere fatto in due!
Fonte: Web

Il sesso è sempre stato un elemento di forte importanza all’interno di una coppia. È un momento di fusione e di puro piacere che permette di entrare in intimità e di scoprire i piaceri più profondi dell’altro. C’è a chi piace farlo nella maniera più romantica possibile e, chi, invece, adora quello più spinto e selvaggio.

Ci sono volte in cui il sesso è anche oggetto di lavoro (e non intendiamo solamente il porno), in quanto esistono persone che, nutrendo una grande passione per questa pratica, decidono di intraprendere un percorso di studi in sessuologia per aiutare le persone a fare del buon sesso e a risolvere i famosi “problemi di letto“. E poi c’è chi lo fa semplicemente come hobby, utilizzando il potere di internet per consigliare qual è la cosa migliore da fare (o quale sex toy comprare) sulla base della propria esperienza.
Esistono davvero molteplici sex toy per coppie, come l’innovativo Lovely che permette di raccogliere i dati e consigliare la posizione sessuale migliore da utilizzare:

Le Sex en Rose è il blog di Ivano e Morena, una giovane coppia che, dopo 13 anni insieme (11 da fidanzati e 2 da sposati), hanno fatto le valigie e si sono trasferiti a Bristol, in Inghilterra, per motivi di lavoro. I due coniugi sono appassionati ascoltatori di Radio Deejay e, un giorno, hanno deciso di chiamare Linus Di Molfetta e Nicola Savino (radiofonici famosissimi dell’ente radiofonico), per raccontare la loro esperienza sessuale e per parlare dell’utilità del loro blog.

In realtà, quello di Ivano e Morena non è un vero e proprio hobby ma più che altro un progetto di vita. Si direbbe, dunque, che i due vogliano trasformare questo progetto in qualcosa di più redditizio che gli permetta di vivere solo di questo.

Ci siamo trasferiti a Bristol per ampliare il nostro business, per fare dei creativi – spiega Ivano a Linus – e poi da qua abbiamo fatto partire il nostro progetto che nasce da una passione.

La passione di Ivano e Morena altro non è che la ricerca del piacere sessuale. Nello specifico, il blog dei due coniugi è dedicato alla sfera sessuale femminile; anche se, secondo quanto rivelato dalla stessa Morena, stanno cercando di ampliare le loro conoscenze per dedicarsi anche alla sfera sessuale maschile. In poche parole, dunque, Ivano e Morena si occupano di testare sex toys.

A un certo punto dell’intervista, i due spostano l’attenzione sul mese di maggio, che è conosciuto come il mese della masturbazione. A tal proposito, la coppia dichiara di stare testando un “oggetto strano” dedicato alla masturbazione maschile. Ivano è molto imbarazzato nel parlare (molto meno a scrivere), e infatti Morena lo aiuta dicendo che è un oggetto “ultra morbido e ultra piacevole”, senza specificarne il nome. Per far capire meglio agli ascoltatori, Linus lo descrive come “la fodera del pene”.

Tramite il blog, la gente chiede loro consigli, si confronta, ma soprattutto si racconta. L’obiettivo di Ivano e Morena consiste nell’eliminare tutti quei tabù che avvolgono l’universo della sessualità in Italia, soprattutto quelli riguardanti la sfera femminile (la masturbazione nello specifico) e di parlare di tutte quelle tematiche che di solito non vengono tanto discusse.

Ivano ci tiene a precisare che sia lui che Morena non hanno certificazioni che comprovino la loro professionalità, specificando che sono dei semplici “sperimentatori” (e anche parecchio assidui). Ma com’è la vita sessuale di Ivano e Morena?

Ci sono settimane in cui va da Dio e settimane in cui va un po’ sottotono – rivela Ivano

Inoltre, per entrare nel “mood for sex”, la giovane coppia si cimenta nel guardare serie Tv dove c’è del sesso, che sia leggermente spinto o abbastanza presente: Master Of Sex, tanto per citarne una.

Infine, Linus e Nicola spostano l’attenzione sul guadagno dei due. Pare proprio, infatti, che Ivano e Morena riescano a racimolare un bel po’ di soldi dal loro blog tramite collaborazioni con aziende produttrici di sex toys, radio o altri magazine.