diredonna network
logo
Stai leggendo: 10 (+1) curiosità che non sapevi sul pene

10 (+1) curiosità che non sapevi sul pene

Ecco 10 (+1) curiosità sul pene che forse non conoscevate. Dalle zone erogene ai batteri che crescono sul membro maschile: tutte le curiosità che anche la maggior parte degli uomini ignora!
pene
Fonte: Web

Il caro membro virile è un organo ricco di sorprese. Ma siamo sicure di sapere davvero tutto sul pene? In realtà probabilmente anche molti uomini non sono a conoscenza di tutte le cose che vi stiamo per raccontare.

Si parla di zone erogene, di piacere e dimensioni del pene (capitolo, questo, sempre controverso e origine di annosi dibattiti). Ma non solo!

1. Il piacere: il pene e le zone erogene

pene e zone erogene
Fonte: Web

Molti uomini sono convinti che la parte più sensibile del loro amico, e di tutto il loro corpo, sia il glande.

I ricercatori di Brighton hanno dimostrato, con uno studio su 81 uomini, che le zone che provocano un maggior piacere erotico nell’uomo oltre al pene sono lo scroto, i capezzoli, l’ano e il collo.

2. Più invecchi, meno il pene è sensibile

pene sensibilità
Fonte: Web

Il pene, come molte altre parti del corpo, perde sensibilità con l’età, a causa dell’invecchiamento e del degrado delle terminazioni nervose circostanti.
Dopo i 25 anni la sensibilità del membro inizia gradualmente a diminuire e il calo più evidente nella sensibilità del pene si ha intorno ai 70 anni. Quindi… chi ha tempo non perda tempo!

3. Esistono vibratori per il pene

vibratori pene
Fonte: Web

I vibratori non sono infatti strumenti esclusivamente femminili: anche i nostri amici maschietti possono divertirsi con vibratori studiati e progettati apposta per il pene.

Alcuni di questi oggetti provocano una stimolazione nervosa talmente potente che è stato dimostrato che persino uomini con fratture alla colonna vertebrale sono in grado di eiaculare, grazie alla piacevole stimolazione del vibratore.

4. Metà pene è nel corpo

pene
Fonte: Web

In pochi lo sanno, ma parte del pene (addirittura quasi la metà!) si trova all’interno del corpo. Insomma, il migliore amico dei nostri maschietti è quasi come un iceberg e noi ne intravediamo solo la punta.

Una radice lunga e profonda, quasi come quella di una quercia. In alcuni casi potremmo chiederci… “Perché il meglio se ne sta nascosto”?

5. Il pene è ricco di batteri

pene e batteri
Fonte: Web

Sulla pelle del pene, in particolare nella zona del prepuzio, si depositano molti batteri.

I ricercatori dell’Università della California hanno provveduto a identificare quali batteri si trovano sul pene, riscontrando ben 42 specie di organismi diversi: con la circoncisione, intervento che consiste appunto nella rimozione chirurgica della parte di pelle chiamata prepuzio, il numero di batteri diminuisce drasticamente.

6. Il più lungo misura più di 30 cm

pene più lungo
Fonte: Web

Il pene più lungo del mondo misura ben 34,2 cm. Il “fortunato” è il 44enne Jonah Falcon che ha scoperto di avere misure record a 10 anni, quando per la prima volta se lo misurò! Contrariamente a ciò che si potrebbe pensare, Jonah non ha una vita sessuale molto attiva: fa sesso saltuariamente e le partner che ha avuto in passato erano confuse, alcune strabiliate e altre ancora impaurite della sua ingente misura. La media mondiale, però, si aggira sui 13,12 cm.

7. Il fumo riduce le dimensioni del pene

fumo e dimensioni del pene
Fonte: Web

Le sigarette, amate da molti, in realtà sono un vero e proprio veleno per il pene! Il fumo calcifica i vasi sanguigni e fa affluire meno sangue al membro, facendolo diventare più piccolo di almeno un centimetro.

8. Un terzo della popolazione maschile è circonciso

circoncisione pene
Fonte: Web

Una statistica dell’Organizzazione Mondiale per la Salute (World Health Organization) dice che il 30% della popolazione mondiale è circonciso prima dei 15 anni. In America addirittura la quota ammonta fino all’80%!

9. L’orgasmo maschile dura 6 secondi

Fonte: Web

L’orgasmo di un uomo dura in media 6 secondi, a differenza di quello di una donna che ne dura ben 22. Una bella differenza!

10. L’erezione

pene erezione
Fonte: Web

Un uomo ha in media 11 erezioni al giorno, delle quali però 9 sono involontarie perché avvengono durante il sonno! C’è da dire, però, che se queste erezioni cessassero, il pene si potrebbe accorciare di quasi 2 cm.

Bonus +1

Fonte: Web

Se non utilizzato per troppo tempo il pene può ridursi.. Ma questo non ditelo al vostro uomo o la userà sicuramente come scusa!