diredonna network
logo
Stai leggendo: Quattro donne confessano: “ecco perché fingo l’orgasmo”

Quattro donne confessano: "ecco perché fingo l'orgasmo"

Perché le donne fingono l'orgasmo? La questione è molto soggettiva e le motivazioni cambiano da persona a persona. Vediamo insieme quali sono i motivi che hanno spinto queste quattro donne a farlo.
Fonte: Getty Images

Noi donne abbiamo la reputazione di essere un po’ “bugiarde” durante i rapporti sessuali perché non è nuova la nostra attività del saper fingere per bene gli orgasmi. Che sia vero o meno, ormai è il nostro marchio. Ma perché accade questo?

In fondo, chi conosce davvero tutto ciò che è legato all’orgasmo? Ecco quindi un vide che mostra le principali curiosità!

Negli anni, diversi studi hanno cercato di capire il motivo per il quale molte donne non riescono a raggiungere l’apice del piacere e si ritrovano, dunque, a dover fingere. I risultati hanno rivelato l’esistenza di diversi fattori, come il sesso che dura troppo poco, gli scarsi preliminari o, più semplicemente, il rapporto sessuale avviene con degli uomini “incapaci”, che non sanno fare molto bene la loro parte.

Ma perché dare la colpa agli uomini? La questione è molto soggettiva, in fondo. Il fatto di non riuscire a raggiungere l’orgasmo può scaturire da diverse cause e, la colpa, a volte, può essere per una nostra insicurezza o perché non siamo dell’umore adatto. Diana Appleyard di The Sun Magazine ha voluto approfondire la questione per capire cosa spinge le donne a fingere l’orgasmo.

Così, Diana ha deciso di intervistare quattro donne che hanno parlato senza peli sulla lingua e hanno confessato non solo di averlo fatto, ma anche il perché. Di seguito le loro testimonianze.

Georgina Anderson, 27 anni

Fonte: News Group Newspaper LTD

“Potrei vincere l’Oscar per le mie prestazioni orgasmiche. Meg Ryan di Harry ti presento Sally non è migliore di me. Posso gridare e dimenarmi più forte di chiunque altro. Sono totalmente credibile nel farlo – ma ho dovuto allenarmi durante la mia intera vita sessuale. Posso avere un orgasmo, ma può essere molto difficile, può volerci molto tempo e devo concentrarmi. Con un ragazzo, invece, non ho alcuna possibilità. Ogni volta sono costretta a fingere, altrimenti, se non lo fai, penserà di aver fallito e ti ritroverai a dover accarezzare il suo ego senza fine.

Quando parlo ai miei amici della mia situazione mi trattano come se mi stessi davvero perdendo qualcosa di bello. Se devo essere sincera, è molto frustrante. Ma più durerà questa situazione, meno saranno le probabilità che io lo possa raggiungere. Una volta, durante il sesso, mi provocai perfino il mal di testa a furia di concentrarmi molto duramente nel tentativo di essere soddisfatta.

Non importa cosa faccia il ragazzo, c’è qualcosa che accade nel mio cervello che m’impedisce di lasciarmi andare. Forse penso troppo.

Sono d’accordo con l’indagine che rivela che molte donne britanniche fingono l’orgasmo. Anche alcune amiche con cui ho parlato hanno ammesso di fingerlo perché entrambe non riuscivano ad averlo e, al posto di fare avanti e indietro, preferiscono fingere rapidamente per far stare bene il proprio uomo.

Ho iniziato a fare sesso nella mia tarda adolescenza e ho avuto una relazione a lungo termine durata un anno e mezzo. Una volta, durante una discussione, dissi a un ragazzo che non era riuscito a farmi raggiunger l’orgasmo e lui rimase sconvolto. È stato come se avesse dovuto affrontare il più grande oltraggio alla sua virilità.

Uno dei miei problemi è che mi sento in colpa perché non riesco a raggiungere l’orgasmo – e credo che, se ci si concentra su questa colpa e sui sentimenti negativi, la possibilità di averlo è nulla. Più si va avanti, meno saranno le probabilità che accada.

Spero che, un giorno, potrò raggiungere l’orgasmo durante un rapporto sessuale, ma il ragazzo dovrà essere molto paziente e comprensivo.”

Continua a leggere