diredonna network
logo
Stai leggendo: Questo sito ti dice se la tua relazione durerà

Questo sito ti dice se la tua relazione durerà

Provate a fare il test di questo nuovo software che vi dirà se la vostra relazione durerà nei prossimi due anni oppure no.
relazioni
Fonte: web

Quasi sempre quando amiamo qualcuno ci chiediamo quanto durerà e le persone più ansiose vivono con il terrore che il partner possa andarsene da un momento all’altro. Non importa da quanti anni state assieme, quante ne avete passate o quanto vi siete amati, le persone si lasciano continuamente. Vediamo ragazzini, adulti e persone con figli che si separano e prendono strade diverse. Difficilmente le relazioni durano per sempre e chiederci quanto durerà la nostra è più che naturale.

Relationship è un software online creato da DataRobot che si dice sia in grado di prevedere se la nostra relazione durerà oppure no. Il software calcola una percentuale che ci indica quanta probabilità abbiamo che la nostra relazione duri nei prossimi due anni.

Il software pone sei domande e in base alle risposte deciderà se la nostra relazione è destinata a durare o no. Le domande sono basate su uno studio dell’università di Stanford che aveva sottoposto al test varie coppie e controllato se due anni dopo le coppie erano ancora assieme oppure no.

Per prima cosa il software chiede lo stato della relazione che può essere “sposato”, “convivente”, “mai sposato”, “divorziato”, “separato” o “vedovo”. Secondo il software le coppie sposate tendono a rimanere assieme. (Tranquille, noi a questa domanda abbiamo risposto “mai sposato” e abbiamo avuto comunque un buon risultato alla fine).
La seconda domanda vi chiede da quanti anni voi e il partner state assieme. Ancora una volta il software pensa che chi sta insieme da più anni abbia più possibilità di rimanere assieme. Quante coppie conoscete che stanno assieme da anni ma non si amano per nulla? Ecco.

Il sito poi chiede l’età nostra e del partner. Qui il sito dice che le coppie di età simile hanno più probabilità di rimanere assieme rispetto alle coppie con grande differenza di età. Su questo siamo d’accordo perché chi ha un’età simile svolge attività simili, ha gusti simili e amicizie della stessa età ed è più semplice essere compatibili.

La prossima domanda ci pone è che titolo di studio abbiamo noi e che titolo di studio ha il partner. Il sito dice che chi ha un alto titolo di studio tende ad avere relazioni più lunghe. A noi sembra una deduzione campata in aria, i nostri nonni hanno passato la vita assieme e quasi nessuno è laureato o diplomato. Le coppie divorziate formate da professionisti laureati in un certo settore invece sono moltissime.

La domanda successiva ci chiede quanti bambini di età compresa tra i due e i cinque anni vivano con noi. Il sito afferma che i bambini dell’asilo possono portare moltissimo stress nelle famiglie che sparirà una volta che i figli saranno cresciuti. Il sito poi chiede quanti parenti diversi vediamo in un mese. Secondo il software le coppie che interagiscono di più con i parenti tendono a stare assieme per più tempo. Anche in questo caso non capiamo.

Ciò di cui siamo sicure è che non può essere un software robotico a dirci se la nostra relazione durerà o meno. Il software non può calcolare tutte le infinite variabili della nostra vita come i tradimenti, i cambi di idea improvvisi, bisogno di trovare sé stessi. Ci sono mille motivi per cui una coppia può lasciarsi anche senza preavviso e ce ne sono altri mille per cui due persone che si amano possono resistere a tutto e andare avanti insieme.

Ciò che vi consigliamo è di non farvi troppe paranoie e di vivere la vostra relazione giorno per giorno senza pensare a se o quando finirà perché ciò può solo peggiorare un rapporto.