diredonna network
logo
Stai leggendo: Roxxxy, il primo robot per fare l’amore. [VIDEO SHOCK]

Roxxxy, il primo robot per fare l'amore. [VIDEO SHOCK]

Il primo robot progettato per fare l'amore.Mostruosamente vicino all'essere umano, la tecnologia in alcuni casi diventa davvero spaventosa.
(foto.Web)
(foto.Web)

Si chiama Roxxxy ed è il primo robot progettato per fare sesso. Alta un metro e 70, pesa solo 27 kg.

Un robot dalle sembianze umane di diversi colori. Il cliente può infatti personalizzarla scegliendo le caratteristiche che più lo attirano. Già la pelle è molto simile a quella umana al tatto e tutto ciò rende la cosa abbastanza morbosa.

“Uno dei mercati a cui puntiamo è la sanità, ma ora tentiamo di entrare nell’industria del sesso. – dice Douglas Hines, ‘padre’ di Roxxxy – Il robot non soddisferà solo i bisogni primari, ma sarà anche di compagnia. Il divario tra ciò che è umano e ciò che è robotico si ridurrà al minimo, questo è un momento molto emozionante”.

Emozionante o mostruosamente strano e spaventoso.

Dipende da che punto di vista si guarda questa bizzarra e veloce evoluzione tecnologica.

 

>>> Ecco il video di Roxxxy!