diredonna network
logo
Stai leggendo: Toy Boy: 4 Ottimi Motivi per Scegliere di Averne Uno al Nostro Fianco!

Il sesso secondo Cameron Diaz: "L'importante è farne tanto"

Spermicida: sono anticoncezionali sicuri? Cosa sono e come funzionano

3 falsi miti sull'orgasmo nei 50 video più visti su Pornhub

"Perché ho scelto di continuare a fare sesso per lavoro durante la gravidanza"

"Sono ancora vergine e non riesco a fare l’amore"

Bisessualità: il non-capriccio di chi non "sceglie" di essere gay o etero

"Perché è freddo e distante durante i rapporti sessuali?"

4 cose che non sai sull'imene (compresi i miti da sfatare)

Chi sono gli uomini che amano le donne transgender

C'è chi ama praticare il trampling sessuale e chi... il soft trampling

Toy Boy: 4 Ottimi Motivi per Scegliere di Averne Uno al Nostro Fianco!

Tutte avremo di sicuro sentito parlare almeno una volta di toy boy. E altrettanto sicuramente ci saremo fatte un'idea sul fatto di intraprendere o meno una relazione con un uomo più giovane. Naturalmente sono scelte personali, ma ci sono almeno 4 buoni motivi per non rifiutare a priori un toy boy!
toy boy
Fonte: Web

They call it toy boy. Ossia, lo chiamano ragazzo giocattolo. Offensivo? Sessista? Macché: il toy boy, oltre a essere il titolo di un film del 2009 diretto da David MacKenzie con protagonista Ashton Kutcher, è semplicemente un uomo più giovane, spesso molto più giovane, della donna con cui sta. Che poi sia un giocattolo è tutto da vedere: non è da escludere che il toy boy si diverta tanto quanto – se non di più – rispetto alla giocatrice.

Nata quasi come una moda tra le celebrities orgogliose di sfoggiare un toy boy alla stregua di un accessorio esclusivo o di un chihuahua, la fenomenologia del toy boy è legata a doppio filo a quella che ai tempi della Gradisca di Fellini si chiamava nave scuola e che in tempi più recenti ha assunto la nomenclatura di milf, cougar o gilf. In sostanza, in origine si trattava né più e né meno, detta nel modo più grezzo possibile, “della vecchia che se la fa col giovincello”. Ma col tempo le relazioni basate esclusivamente o quasi su una beltà adolescenziale o poco più e su un vigore fisico combinato a innata tenerezza si sono trasformate in amore. E milf e toy boy hanno iniziato a convolare a giuste nozze. Basti pensare a Demi Moore che a 43 anni è diventata moglie del già citato Ashton Kutcher, allora 27enne. Ok, dopo la fine della relazione Demi è finita in rehab, ma questo è un altro discorso.

A parte questa débâcle, possiamo considerare archiviata la passata e volgare definizione che vorrebbe il toy boy nient’altro che il ragazzetto con cui se la fa la vecchia di turno: amori e matrimoni che non conoscono età infatti non si contano più, tanto Oltreoceano quanto qui in Italia. E non c’è niente di male. Anzi: ci sono almeno 4 buoni motivi per scegliere un toy boy!

1. Toy boy, il mix di contraddizioni che fa innamorare!

perché scegliere un toy boy
Fonte: Web

I toy boy sono belli e forti, risoluti e teneri, eleganti e determinati, romantici ed energici… Insomma, sono portatori sani di un mix esplosivo di cui, una volta assaggiato, difficilmente si riesce a fare a meno. In qualche modo ci rendono la volpe che, stravolgendo la famosa favola, finalmente riesce ad agguantare l’uva matura e succosa. E pare proprio, almeno stando alle ben informate, che i toy boy ricordino anche le ciliegie: uno tira l’altro. E una volta scoperta la magia del sesso con l’uomo più giovane, chi lo abbandona più?

2. Il toy boy è un’iniezione di spensieratezza!

il toy boy porta spensieratezza
Fonte: Web

Non stiamo certo scoprendo l’acqua calda: quando si è giovani – diciamo fino ai 25, annata più annata meno – si è pervasi, salvo casi particolari, da una spensieratezza, una libertà e una leggerezza che si faranno rimpiangere per il resto della vita. Non importa che giorno sia, a quale ora sia puntata la sveglia del giorno dopo, cosa preveda l’agenda per il giorno successivo né se ci siano scadenze importanti in programma: ogni momento è buono per divertirsi e non è mai troppo tardi per andare a dormire (o per non andarci affatto).

Un toy boy generalmente ha tutte queste caratteristiche che sanno spazzare via in un amen, in un sorriso e in un bacio che sa di gioventù le preoccupazioni per il lavoro, per la giornata andata storta o per la vicina di casa che sembra averci preso di mira. Per lui niente di tutto ciò esiste. Certo, alla lunga un atteggiamento del genere potrebbe avere un effetto nauseante. Ed è per questo che, nonostante alcune decidano di tenersi il toy boy per la vita, altre lo considerano un divertimento a tempo determinato per poi citofonare per comprensione e condivisione a un uomo più maturo. Sono scelte.

3. D’accordo o no, un toy boy… può capitare!

un toy boy può capitare
Fonte: Web

Siamo sufficientemente adulte e mature da sapere che, buona parte delle cose che da adolescenti avevamo giurato che non avremmo mai fatto, sono esattamente quelle in cui prima o dopo ci siamo buttate a capofitto. Per questo motivo conta poco o nulla dichiarare fermamente che noi, un toy boy, mai e poi mai. Certo, in linea teorica possiamo essere contrarie all’idea nel senso che per noi l’amore e il sesso possono raggiungere il loro culmine solo con partner che possono darci qualcosa in più rispetto all’ebbrezza di un rapporto sessuale. Ma può anche succedere che il toy boy diventi un fatto incidentale: ci si incontra, ci si conosce e ci si piace, indipendentemente dall’anno di nascita riportato sulla carta d’identità. E può pure succedere che, contro qualsiasi nostra previsione, una relazione del genere ci porti poi anche grandi soddisfazioni. Insomma: sarà banale quanto vogliamo, ma mai dire mai.

4. Il toy boy è il flirt perfetto!

un toy boy per fliirtare
Fonte: Web

Se siamo donne che amano flirtare, è possibile che i toy boy ci facciano impazzire. Del resto sono giovani e, come abbiamo già detto, spensierati: elementi che li rendono soggetti ideali con cui giocare, fare le seduttrici e flirtare senza che per forza alla fine si concluda. Inoltre – e per alcune questo è molto importante – un ragazzone giovane e aitante al nostro fianco può scatenare l’invidia delle amiche (ma soprattutto delle nemiche), altro ottimo motivo per non lasciarsi scappare nemmeno un’occasione per mostrarci in pubblico con lui. Questo non ci rende necessariamente donne immature e/o superficiali: semplicemente può capitare che in alcuni momenti della nostra vita, pur continuando a cercare principalmente in un rapporto stabilità e sicurezza, una storia più o meno fugace con un toy boy ci dia esattamente il tipo di gratificazione di cui abbiamo bisogno. Qualcuna riesce a trovarci qualcosa di male?