diredonna network
logo
Stai leggendo: “Perché sono così gelosa del mio ragazzo?”
Invia la tua richiesta a tema psicologia, sessuologia, rapporti di coppia.
Domanda all'esperto

"Perché sono così gelosa del mio ragazzo?"

Sono fidanzata da un anno e mezzo ed è la mia prima storia duratura. Mi son accorta che mentre stando da sola ero sicura di me, da quando sto con lui mi sento più insicura, sia perché non son abituata a legarmi e a far influenzare il mio umore da un’altra persona, sia perché non da subito, (dopo i primi 5 mesi o verso il primo anno) sono diventata molto gelosa… mi sento sia insicura di me e del mio aspetto, ma specialmente mi dà fastidio che lui non veda per così dire solo me, ovviamente ha gli occhi e sa che non sono la più bella del mondo etc. Se prima ero molto tranquilla mi son accorta che son una fidanzata abbastanza gelosa, tanto da pensare sempre negativamente quando c’è qualcosa di strano, nonostante da un altro lato mi ricordo com’è lui ma nei vari momenti riesce sempre a prevalere l’altro pensiero… alla base non riesco ad accettare che possa trovare qualcuno più bello o più interessante di me, neanche che possa trovare piacere nel parlare con persone sconosciute a feste etc. So che è un problema mio ma non riesco ad uscirne, vorrei tornare come prima.

Domanda di Valeria

La risposta dell'esperto

Cara Valeria,
è il tuo coinvolgimento emotivo la chiave di tutto. Da single eri tranquilla e protetta dall’influenza di variabili esterne che potessero minare la tua stabilità: nessuno era così vicino da avere la possibilità di farti soffrire. Eri sicura di te perché non correvi alcun rischio. Poi è arrivato lui, ti ha conquistato e da un anno e mezzo il tuo sentimento è cresciuto e con questo quindi anche la tua fragilità: l’amore per il tuo fidanzato gli ha donato un ruolo nella tua vita così importante da dargli il potere di procurarti piaceri ma anche dispiaceri. La tua insicurezza quindi può derivare da questo: hai paura di soffrire, hai paura di scoprire che non è sincero, che possa lasciarti. Quindi vivi la storia con lui in un continuo stato di allarme che ti spinge a tenere sotto controllo qualsiasi variabile pericolosa.

La gelosia però è irrazionale e si può combattere con la razionalità cioè convincendoti che lui ha scelto te perché gli piaci, perché prova qualcosa per te e perché sta bene con te. E come riuscirci? Aumentando la tua sicurezza: parlate, confrontatevi, condividete quello che fate, quello che vi piace, stringete ancora di più il rapporto fino a farlo diventare una fortezza inespugnabile. Chiedigli di diventare tuo complice in questa battaglia contro la gelosia! Lui ha tutto l’interesse per aiutarti perché ne risentirà anche la vostra storia ed il benessere di entrambi.

Non ci sono ancora voti.
Attendere prego...

Risponde Dottoressa Cristina Colantuono

Psicologa Psicoterapeuta

Domanda all'esperto

Esperta in Psicologia Giuridica, si occupa di terapie individuali e familiari e offre supporto sulle seguenti tematiche: relazioni di coppia, sessualità, affidamento, divorzio, mobbing, abuso sessuale, disagi psicologici (ansia, depressione, etc..), genitorialità e infanzia.

Pagina Facebook Dott.ssa Cristina Colantuono – Psicologa Psicoterapeuta

* Il consulto online è puramente orientativo e non sostituisce in alcun modo il parere del medico curante o dello specialista di riferimento

Consulta le risposte della Dottoressa Cristina Colantuono e degli altri esperti su: