logo
Stai leggendo: “Come faccio a vincere la timidezza e conquistarlo?”
Invia la tua richiesta a tema psicologia, sessuologia, rapporti di coppia.
Domanda all'esperto

"Come faccio a vincere la timidezza e conquistarlo?"

Salve mi chiamo martina ho 32 anni mi piace molto un ragazzo ma lo conosco solo di vista e lo vedo ogni tanto xke abita vicino casa mia,conosco molto il suo amico non so come corteggiarlo. lui ogni tanto mi guarda e sorride ma non si è mai avvicinato non credo che sia timido xke si vede ke è un ragazzo abbastanza svelto solo che fa molto il fighetto. la ringrazio se mi spiegate cosa posso fare.

Domanda di Chierico

La risposta dell'esperto

Purtroppo, approcciare qualcuno che ci interessa è sempre difficile, specialmente se a farlo siamo noi donne.
Diciamoci la verità, quando è un uomo a corteggiarci siamo sempre a metà dell’opera, e tutto è molto più semplice. Il fatto che conosci molto bene un suo amico è tutto di guadagnato: perché non gli proponi un’uscita serale a 4? Potresti coinvolgere anche una tua amica, per non rendere le cose “sospette”.

Il tutto in un contesto informale, ovviamente. Una serata al cinema, a fare una passeggiata, ad un pub a bere qualcosa… Sono i contesti migliori nei quali approfondire la conoscenza con persone che ci potrebbero interessare.

In questo modo, avrai anche la possibilità di capire se è anche il suo carattere ad attrarti, ma soprattutto se l’interesse possa essere reciproco. Tentar non nuoce. Se alla fine non dovesse andare come speravi, è un’occasione per tornare a guardare avanti e a non soffermarsi troppo su qualcuno di cui non sappiamo nemmeno il nome!

Rating: 3.5/5. Su un totale di 2 voti.
Attendere prego...

Risponde Dr. Cristina Colantuono

Psicologa Psicoterapeuta

Domanda all'esperto

Esperta in Psicologia Giuridica, si occupa di terapie individuali e familiari e offre supporto sulle seguenti tematiche: relazioni di coppia, sessualità, affidamento, divorzio, mobbing, abuso sessuale, disagi psicologici (ansia, depressione, etc..), genitorialità e infanzia.Pagina Facebook Dott.ssa Cristina Colantuono - Psicologa Psicoterapeuta* Il consulto online è puramente orientativo e non sostituisce in alcun modo il parere del medico curante o dello specialista di riferimento