logo
Stai leggendo: Mi vergogno del mio corpo e non riesco a masturbarmi davanti a lui, come posso fare?

Mi vergogno del mio corpo e non riesco a masturbarmi davanti a lui, come posso fare?

Teresa

chiede:

Sono una ragazza di 27 anni e scrivo per chiedere un parere alla psicologa. Ho una relazione con un ragazzo da qualche anno, con il quale va tutto bene, tranne un po’ a livello sessuale, in quanto ho gravi problemi di autostima e difficilmente mi trovo a mio agio a restare nuda di fronte a lui. Peccato che lui insista, e lo fa perché vuole aiutarmi a risolvere questo problema, perché mi masturbi davanti a lui. La cosa lo eccita molto, ma io proprio non ho idea di come masturbarmi, anche se so che il blocco sta solo nella mia testa, come posso fare? Grazie.

Cara Teresa, una relazione di “qualche anno” alla tua età si prefigura come storia importante, fatta di conoscenza, intimità e complicità.
Come mai non utilizzi queste componenti per rendervi più affiatati e più uniti anche affrontando questa difficoltà insieme?
L’insicurezza è abbastanza frequente tra le donne, soprattutto su alcuni aspetti del nostro corpo ma lui ti ha mai dimostrato di non apprezzarti ?
A lui piaci nuda? Ti fa complimenti? Gli hai mai confessato di essere in difficoltà? In che modo ti sostiene e ti sta vicino nei momenti di intimità?
Lui può essere un tuo valido alleato!

Hai riflettuto poi su cosa può esserci alla base di quello che tu chiami scarsa autostima e difficoltà a sentirti a tuo agio?
Cosa ti piace di te e cosa non ti piace?
Ti invito poi a riflettere sull’associazione nudo-masturbazione. Nella nostra cultura purtroppo la masturbazione maschile è giustificata ed è anzi spesso motivo di battute umoristiche, parlare della masturbazione femminile invece provoca ancora imbarazzo ed alimenta tanti pregiudizi a livello sociale.
A livello personale e intimo le donne devono anche fare i conti con l’educazione e il giudizio familiare che pesa molto anche da adulte.
Fai quindi una riflessione in tal senso: cosa pensi della masturbazione, come ti senti quanto la pratichi, senti di meritarti il piacere?
Hai ragione, il blocco è prima di tutto dentro di te!

Dr. Cristina Colantuono

* Il consulto online è puramente orientativo e non sostituisce in alcun modo il parere del medico curante o dello specialista di riferimento