diredonna network
logo
Stai leggendo: Le dimensioni del pene

10 motivi per cui puoi avere sanguinamenti vaginali dopo il sesso

4 cose che accadono al corpo dell'uomo e della donna durante il sesso

"Ho 2 vagine: ecco cosa significa per me fare sesso, avere il mestruo e partorire"

15 modi scientificamente provati per farlo innamorare

Più che un sex toy vaginale sembra... un "mulino a vento"

10 cose che non sai sul lato B

Quattro donne confessano: "ecco perché fingo l'orgasmo"

Come un pavone, questo accessorio da corteggiamento ti dice chi è interessato a te

4 idee per una serata romantica... a sorpresa!

Educazione sessuale: perché è tempo di concentrarsi sul piacere

Le dimensioni del pene

C'è chi si basa sulla grandezza del naso, chi studia la lunghezza delle dita delle mani e chi chiede il numero di scarpe alla prima occasione utile. Nessuno di questi fattori però vi darà un riscontro effettivo di come il suo pene sia realmente e l'unico modo per capire effettivamente come ce l'ha è vederlo nudo: cucchiaino da caffè, mestolo, pannocchia, mazza da baseball oppure sequoia è tutto da vedere...ma quali sono le nostre necessità?

Nelle menti maschili i dubbi radicati sin dai tempi dei tempi sono sostanzialmente due:

  1. ce l’ho abbastanza lungo?
  2. riuscirò a soddisfarla?

Sembra che il pene possa influenzare le loro deboli menti: più è grande e più si sentono virili. O forse la colpa è tutta della quantità di film porno con cui si rimbambiscono durante la loro vita…lì le dimensioni medie si attestano a quelle di un attaccappanni e reggere il confronto potrebbe essere un problema! Così generalmente tentano a confrontarsi con altri uomini negli spogliatoi e sotto la doccia. Ma lì è tutto relativo, è sufficiente che faccia un po’ freddo per causare un’immediato restringimento e rendere impossibile il paragone.

Quello che le loro menti non sanno però è che noi siamo sessualmente molto più avanzate di loro e abbiamo zone erogene situate non solo nella vagina, quindi la dimensione del membro non è la sola cosa a determinare il nostro piacere. Anche le parole e le coccole possono fare tanto! E poi, sebbene la nostra vagina sia elastica, ha un profondità di circa 8-12 cm: la lunghezza non è tutto!

Qualche numero

  • 8 cm: solo il 3% degli uomini rientra in questa categoria
  • 15 cm: è la lunghezza media del pene del maschio italiano
  • 8-9 cm: è la circonferenza media del sesso maschile
  • oltre i 20 cm: si comincia a parlare di misure fuori dalla media
  • il 23% degli italiani si ritiene insoddisfatto delle dimensioni del suo pene
  • quando flaccido, il pene di un adulto è tra i 7,6 e i 13 cm
  • quando flaccido, la circonferenza normale di un pene adulto è tra gli 8,5 cm e i 10,5 cm
  • quando eretto, il pene normale è tra i 12,7 e i 17,7 cm
  • quando eretto, la circonferenza normale è tra gli 11,3 cm e i 13 cm.
  • È sufficiente un pene di 8 centimetri perché si possa procurare alla donna l’orgasmo

Scientificamente parlando…

La regola della L afferma che la lunghezza del pene è inversamente proporzionale all’altezza dell’individuo.

Ovviamente questa è una leggenda metropolitana bella e buona riportata anche su Nonciclopedia, ma troppo simpatica per non poterla citare. Quante volte avrete sentito parlare di questa correlazione “uomo piccolo-misure abbondanti”? Moltissime immagino. Dovete sapere tuttavia che non esiste. Proporzionalmente un individuo alto 1 e 95 avrà un pene più grosso di uno alto 1 e 60: sarebbe assurdo il contrario!

Da sapere: a differenza delle comuni credenze, la penetrazione profonda durante il coito NON è in assoluto la pratica sessuale che porta la donna all’orgasmo.

Come si misura correttamente il pene?

Spesso si crede di avere un pene piccolo solo perché si effettua una misurazione scorretta. Il modo corretto per farlo è il seguente:

  1. averlo in stato eretto
  2. piegarlo affinché sia in posizione parallela con il pavimento
  3. appoggiare una riga all’osso pubico, esattamente all’inizio del pene e misuralo fino alla punta

Interventi di ingrandimento

Vi sono estensori, pillole e veri e proprio interventi chirurgici per questo scopo…ma gli uomini guadagnano al massimo un paio di centimetri e il risultato non è garantito. Quindi, scherzi a parte, che il vostro lui abbia un membro grane o piccolo non fatene una questione di importanza, sappiamo entrambe che non è la sola cosa che conta.