Anonimo

chiede:

Salve,
sono una donna di 30 anni sposata da quasi due anni, ma da quando ci siamo sposati io e mio marito non facciamo più l’amore. In tutto l’arco del matrimonio è capitato 3 volte.
Ho cercato di parlare anche con lui, ma non mi sa dare una spiegazione.
Lui dice di non avere un’altra donna, non so più cosa pensare.
Ho fatto la proposta di lasciarci ma lui non lo desidera.

Matrimonio in crisi: dopo quanti anni si tradisce?
Utente

Dr. Cristina Colantuono

risponde:

Carissima,
il sesso è una componente molto importante in un rapporto ed è un elemento sintomatico della salute della coppia.
La tua frase “non facciamo più l’amore” è un po’ generica, è necessario analizzare tante altre componenti che possono aiutare a capire qual è la difficoltà alla base della mancanza di desiderio tra voi.
E parliamo di componenti sia fisiche che psicologiche: sono presenti, insufficienti o assenti le fantasie sessuali? È una mancanza di desiderio globale, situazionale, limitato ad un’attività specifica? Assumete sostanze? C’è iniziativa da parte di entrambi o di uno solo? La partecipazione è riluttante o no? Avete l’opportunità di fare l’amore in tranquillità? Ci sono fattori di disturbo che vi impediscono di farlo? Praticate la masturbazione? Come reagite alla mancanza di attività sessuale? Cosa vi dite? Come affrontate il discorso?…
Come vedi è molto vasto il lavoro di approfondimento necessario per arrivare ad una risposta chiara e, a giudicare dalle tue parole, non è un qualcosa che riuscite a fare da soli.
La cosa che vi consiglio quindi è rivolgervi ad uno psicologo che possa aiutarvi a fare un po’ di chiarezza e a motivare e sostenere il vostro impegno a risolvere la situazione. Contattami in privato così potrò darti un consiglio più mirato.

* Il consulto online è puramente orientativo e non sostituisce in alcun modo il parere del medico curante o dello specialista di riferimento