diredonna network
logo
Galleria: L’erotismo e la solitudine di un amore a distanza

L’erotismo e la solitudine di un amore a distanza

L'erotismo e la solitudine di un amore a distanza
Foto 1 di 13
x

L’amore a distanza è qualcosa che colpisce sempre l’immaginario collettivo. Come nel verso di una canzone di Max Gazzè, spesso la cornetta del telefono diventa una barriera tra due persone che vorrebbero essere più vicine. Ma cosa accade quando parliamo di erotismo tra persone che vivono un amore a distanza? Un’artista ha provato a spiegarlo attraverso le proprie illustrazioni. Si tratta di Frida Castelli, milanese, che si nasconde dietro a uno pseudonimo. Perché non è importante chi veicola il messaggio, ma lo è il messaggio stesso.

Che in questo caso riguarda appunto l’amore a distanza. A quanto sembra, come riporta Tpi, l’arte di Castelli parte da un’esperienza personale: ha incontrato un uomo e ha vissuto con lui una relazione a distanza, sperimentando, oltre all’amore, il senso della solitudine e quello dell’attesa. Naturalmente, la sua esperienza personale è la stessa che molti si saranno ritrovati a vivere e probabilmente si immedesimeranno nel lavoro di quest’artista.

Amore a distanza: lui le dedica 98 frasi su instagram per farsi sentire vicino

Amore a distanza: lui le dedica 98 frasi su instagram per farsi sentire vicino

Una volta al giorno – scrive Castelli – tutti i giorni, l’arte nata all’improvviso rievoca la perfezione dell’amore vissuto e le possibilità di quello anelato, nutrendosi di impeti e cura, di passione e perseveranza, di dettagli e di assoluto. Per sempre, fin quando durerà.