logo
Galleria: Pamela Anderson: “la mia nuova vita tra menopausa e un amore 18 anni più giovane”

Pamela Anderson: "la mia nuova vita tra menopausa e un amore 18 anni più giovane"

La ex star di Baywatch, Pamela Anderson, oggi ha cinquant'anni, e vive serenamente la sua menopausa, anche grazie a un amore più giovane che le ha dato serenità e voglia di essere ancora la stessa bomba sexy.

Se negli anni Novanta, nei – ridottissimi – panni della bagnina C.J. Parker, aveva fatto girare la testa a tutti gli uomini del pianeta, mentre inguainata in un costume rosso fuoco correva a salvare bagnanti sulle spiagge di Los Angeles, oggi Pamela Anderson è una bellissima donna che ha compiuto cinquant’anni e che quindi, come molte coetanee, si è trovata ad affrontare un problema del tutto naturale ma quanto mai “difficile”: la menopausa.

Se non è certo sorprendente che anche lei si sia trovata ad aver a che fare con l’orologio biologico, è sicuramente particolare il modo in cui la giunonica attrice ha cercato di abituarsi alla nuova condizione di donna in menopausa; fermo restando che Pam non ha affatto intenzione di diventare la signora di mezza età che cede a vampate di calore e sbalzi ormonali, la biondissima diva ha superato l’impasse dell’età non ricorrendo al bisturi del chirurgo, come fanno molte sue colleghe, ma “regalandosi” un amore tutto nuovo, e decisamente più giovane.

Sono 18, infatti, gli anni che la dividono da Adil Rami, aitante calciatore francese famoso anche per gli appassionati di calcio italiani, dato che ha militato nel Milan. Trentadue anni, oggi Rami gioca nell’Olympique Marsiglia, e proprio per amore suo Pamela ha deciso di trasferirsi da Los Angeles in Francia.

Anzi, a dire la verità la Anderson era volata oltreoceano nel 2016, quando aveva deciso di mettere in affitto la casa californiana, sulla spiaggia di Malibù – alla modica cifra di 40 mila dollari al mese! – per trasferirsi a Saint Tropez, dietro consiglio dell’amica stilista Vivienne Westwood. Lo ha fatto proprio perché la menopausa l’aveva resa instabile e infelice, “Era tutto un susseguirsi di vampate di calore, sbalzi ormonali. Stati d’animo altalenanti. Sentivo che qualcosa stava cambiando, mi sentivo molto emotiva“, ha dichiarato, come riporta Vanity Fair.

In quel periodo si susseguivano, fortissime, le notizie sulla sua relazione con il fondatore di Wikileaks Julian Assange, finito nei guai per spionaggio, ma anche per una storia di molestie sessuali in Svezia (da cui è stato scagionato). Ma al Gran Premio di Monaco, nel maggio del 2017, Pamela e Adil Rami si sono conosciuti, piaciuti subito e messi insieme. In barba a chi ironizza sul toy boy e sulla differenza d’età, Pamela oggi si dichiara felice e, soprattutto, assicura di aver completamente dimenticato i problemi legati alla menopausa. Grazie, in buona parte, anche al… Linguaggio del corpo che la lega al compagno.

Pamela e Adil, infatti, se se ne sono infischiati della differenza anagrafica, ancor meno si sono preoccupati delle diversità linguistiche. “Adil non parla molto bene inglese, io non parlo molto bene francese, ma ci lasciamo guidare dal linguaggio del corpo“, ha dichiarato in maniera alquanto sibillina la bomba sexy.

Oggi vivono felici, insieme, a Marsiglia, e Pamela, dopo tre matrimoni alle spalle e due figli ormai grandi, Brandon, adesso ventunenne, e Dylan, 20 – avuti entrambi dal primo marito, il rocker Tommy Lee – spera di aver finalmente trovato l’uomo con cui passare il resto della vita. In fondo, anche a cinquant’anni la ex bagnina non ha affatto intenzione di rinunciare al suo sex appeal, e ammiccante ha dichiarato “Non indosso mai i pantaloni della tuta”; anche se, assicura, cerca di preparare Rami al “peggio”, ripetendogli spesso “Un giorno cadrò a pezzi, lo sai? Devi essere pronto“.

Beh, in fondo anche saper ridere di sé è una grossa dote, e un ottimo modo per mantenersi giovani.

Pamela Anderson: “la mia nuova vita tra menopausa e un amore 18 anni più giovane”

Pamela Anderson: "la mia nuova vita tra menopausa e un amore 18 anni più giovane"
Foto 1 di 12
x
Non ci sono ancora voti.
Attendere prego...