diredonna network
logo
Stai leggendo: Paranoie Femminili: Ma Agli Uomini Interessano Davvero Certe Cose?

Chi sono gli uomini che amano le donne transgender

Amore non corrisposto: consigli per smettere di soffrire

Il sesso secondo Cameron Diaz: "L'importante è farne tanto"

Bisessualità: il non-capriccio di chi non "sceglie" di essere gay o etero

"Perché è freddo e distante durante i rapporti sessuali?"

"Litighiamo sempre perché preferisce la PlayStation a me"

"Il mio fidanzato vive a Londra e quando deve ripartite diventa nervoso e geloso"

"Vorrei sposarmi e avere un figlio ma lui non vuole"

Clitorissima: "Vi presento 'la' clitoride. Perché dobbiamo parlarne alle bambine"

4 cose che non sai sull'imene (compresi i miti da sfatare)

Paranoie Femminili: Ma Agli Uomini Interessano Davvero Certe Cose?

Prima di un appuntamento importante con l'uomo dei tuoi sogni sei assalita da mille paranoie su tutto quello che potresti fare e che potrebbe non piacergli? Basta preoccuparti! Ecco un elenco di cose che credi possano essere importanti per gli uomini ma che in realtà non lo sono!
(Foto: Web)
(Foto: Web)

Quanto è complicato riuscire a decifrare quello che passa per la testa degli uomini!

Soprattutto se a tentare l’ardua impresa sono le donne, esseri così diversi dal genere maschile da aver portato lo psicologo statuniteste John Gray ad affermare addirittura che maschi e femmine arrivano da pianeti differenti: ricorderete sicuramente la famosa frase ‘gli uomini vengono da Marte e le donne da Venere”.

Nemmeno il tanto famoso sesto senso femminile, quel meraviglioso intuito fuori dal comune, che consente alle donne di leggere tra le righe e di decodificare le situazioni ambigue, può qualcosa davanti alla mente degli uomini.

Che sia schermata e protetta dai tentativi di violazione del sistema che le donne mettono in atto giornalmente? Non lo sapremo mai!

Ma è proprio a causa di questa difficoltà nel comprendere ciò che aleggia nella mente degli uomini (ammesso e concesso che ci sia qualcosa) che noi donne ci facciamo mille paranoie su tutto e diventiamo insicure e (a volte) instabili.

Non sappiamo come comportarci davanti a particolari situazioni e passiamo un sacco di tempo a domandarci se l’atteggiamento X verrà accolto dal nostro lui favorevolmente o se sarà causa di una fuga improvvisa senza più ritorno, perdendo, dietro a queste paranoie, la spontaneità dei gesti!

Quindi, per la sanità mentale delle donne, è arrivato il momento di fare un po’ di chiarezza e di sfatare quei falsi miti, tutti costruiti dal genere femminile nel corso dei secoli, basati su convinzioni errate, su ciò che interessa realmente ad un uomo quando si tratta di donne.

Prendete nota!

1. I peli

(Foto: Web)
(Foto: Web)

Mettete giù il rasoio e date un po’ di tregua alle vostre gambe, o a qualsiasi parte del vostro corpo riteniate debba essere glabra come quella del gatto Shynx, li micio senza pelliccia.

Agli uomini non interessa affatto se non fate la ceretta ogni 24 ore e se vi spuntano dei peletti appena abbozzati da qualche parte.

Certo, se siete discendenti dirette dello Yeti e la lunghezza dei vostri peli supera di gran lunga quella dei peli del vostro uomo, potreste beccarvi qualche battutina ironica, ma niente di più.

Al massimo potrete fare a gara a chi ha la peluria più folta!

2. Il trucco

(Foto: Web)
(Foto: Web)

Passare ore e ore davanti ad uno specchio nel tentativo di migliorare il vostro aspetto con colate di trucco non vi servirà a nulla.

Gli uomini sono un po’ come i cani (senza offesa per gli amici a quattro zampe): vedono solo in bianco e nero e non colgono le mille sfumature di ombretto che avete applicato sulle palpebre o la nuance di blush che vi cancella il solito pallore.

Preferiscono sapere da subito qual è il vostro aspetto naturale, per evitare di andare a letto con Shakira e ritrovarsi accanto il mattino dopo la figlia di Fantozzi!

3. Se non ti dimostri indipendente, sempre

(Foto: Web)
(Foto: Web)

La donna con un carattere deciso e forte è senza dubbio una conquista intrigante per gli uomini.

Ma non è necessario ribadire in ogni momento trascorso insieme quanto siete indipendenti e in grado di gestire ogni cosa da sole.

Agli uomini piace sentirsi utili. Adorano correre in vostro soccorso quando siete in difficoltà.

Anche loro sono cresciuti a pane e cartoni animati della Walt Disney e, anche se non lo ammetteranno mai ad alta voce, vogliono essere il vostro principe azzurro che vi difende e vi protegge dai ‘pericoli’ della vita.

Quindi toglietevi i pantaloni e tornate a far parte del gentil sesso (o almeno fate finta! E dategliela una soddisfazione a questi maschietti ogni tanto!).

4. Se vuoi stare con le tue amiche

(Foto: Web)
(Foto: Web)

Magari per lui può non essere uno spasso passare le serate insieme a voi e alle vostre amiche, ad ascoltare ore e ore di discorsi sul nuovo modello di borsa del marchio preferito o di pettegolezzi sulla tresca della vostra collega con il capo.

Però di sicuro approva le vostre serate “solo donne”. E non preoccupatevi!

Il motivo per cui non vede l’ora che usciate con le vostre amiche non ha a che fare con due gambe chilometriche che si agitano attorno ad un palo in un locale di streep tease, ma più che altro con una reunion completamente al maschile, birra e sfide alla Play Station!

5. Come appare la tua “amichetta”

(Foto: Web)
(Foto: Web)

Se per i maschietti l’aspetto del loro soldatino e le relative dimensioni sono di fondamentale importanza, non si può dire che abbiano la stessa fissazione per l’aspetto della vostra ‘amichetta’.

Che sia rosa, rossa, blu, arancione, quadrata, rotonda, sferica, profumata o impomatata a loro non importa… una volta che sono nei paraggi perdono completamente la lucidità!

6. La taglia dei tuoi abiti

(Foto: Web)
(Foto: Web)

Il 99% degli uomini non conosce la taglia dei propri abiti.

Siete mai andate a fare shopping con loro? Avrete notato la faccia terrorizzata che fanno quando le commesse gli chiedono che taglia indossano.

Sembrano dei liceali nel bel mezzo di un’interrogazione di matematica quantistica.

Quindi, figuratevi si capiscono cosa significa indossare una taglia 38 o una 48. Per loro è arabo!

7. La taglia del tuo seno

(Foto: Web)
(Foto: Web)

Può sembrare difficile da credere, ed in effetti anche io stento ad accettarlo, ma nonostante gli uomini siano attratti dalle tette grosse, sono in grado di apprezzare anche le misure più contenute.

Altrimenti non si spiegerebbero tutte le donne con tavole da surf al posto del davanzale felici e fidanzate!

8. Quanti uomini hai avuto prima di lui

(Foto: Web)
(Foto: Web)

Che la vostra vita sentimentale sia paragonabile a quella di Brooke Logan di Beautiful o a quella di Suor Cristina ad un uomo non importa.

L’elenco dei nomi delle vostre ex conquiste potrà anche riempire un foglio a protocollo in tutte le sue facciate ma al vostro lui interesserà soltanto l’ultimo nome che occupa il vostro cuore, sperando che sia il suo!

9. Quanto guadagnate

(Foto: Web)
(Foto: Web)

Ormai siamo nel 21esimo secolo e a nessun uomo interessa se il corrispettivo del vostro stipendio supera di una o due cifre il suo.

E viceversa.

In amore si condivide tutto, anche i soldi…

10. L’alito del mattino

(Foto: Web)
(Foto: Web)

Se al mattino il vostro alito è in grado di risvegliare i morti e riucciderli nuovamente non è un problema.

Non fiondatevi in bagno a trangugiare dentifricio prima che il vostro lui torni dal mondo dei sogni, facendovi trovare poi al suo fianco con un sorriso fluorescente al sapore di menta.

Anche il suo alito mattutino non sarà certo alla violetta… meglio contrastarlo con la vostra fiatella.

I due odori si annulleranno a vicenda!

11. Il tuo intimo

(Foto: Web)
(Foto: Web)

Avete speso un capitale da Victoria’s Secret per dare un giro di vita ai vostri completini intimi, inserendo nella vostra fornitura pizzi, merletti, corpetti, guepiere e giarrettiere solo per stupire il vostro uomo?

Avete fatto male!

Attenzione, non sto dicendo che un reggiseno vedo non vedo e un perizoma non risveglino l’animale che c’è nel genere maschile, ma solo che anche un paio di mutande della nonna sarebbero in grado di farlo!

Quindi non preoccupatevi se nel bel mezzo di un raptus di passione non avete gli spli abbinati al reggiseno, il vostro uomo non se ne accorgerà nemmeno!

Il suo scopo è sfilarveli non fermarsi a rimirarli!

12. Se non hai voglia

15 Cose Che Credi Che A Lui Importino Ma In Realtà Non È Così
(Foto: Web)

Dove sta scritto che ogni volta che a un uomo viene voglia la sua donna debba essere lì pronta a soddisfarlo?

Non succede nulla se il vostro desiderio sessuale è sotto i piedi e se preferireste andare a cercar tartufi piuttosto che fare l’amore.

E non serve inventarsi mal di testa, cicli impazziti o problemi fisici mortali.

Basta parlarne con sincerità e il vostro uomo vi capirà, smetterà di farvi pressione e soprattutto non cercherà soddisfazione altrove (se è un uomo con la U maiuscola!).

13. Cosa indossi

(Foto: Web)
(Foto: Web)

Anche questo punto dimostra quanto noi donne siamo brave a complicarci la vita quando si tratta di uomini.

Crediamo sempre di dover sfoggiare l’abito più sexy (e generalmente più scomodo del mondo) per poter far colpo sul nostro lui e mantenere acceso in lui il desiderio.

Ogni tanto questo ragionamento può anche andare bene, ma non sempre.

A volte bastano solo un paio di leggings e un felpone (soprattutto se appartiene a lui) per accendergli il desiderio.

14. Cosa mangi

(Foto: Web)
(Foto: Web)

Amate sfondarvi di pizza, ma trattenete questa vostra inclinazione per paura di sfigurare davanti ai suoi occhi e per non fare la figura del pozzo senza fondo?

Male! Agli uomini piacciono le donne con appetito, perché dimostrano di apprezzare i piaceri della vita e di non far troppo caso alla linea.

15. Le funzioni corporali

(Foto: Web)
(Foto: Web)

Quando dovete andare in bagno vi prodigate in espedienti ingegnosi per non far capire al vostro lui che anche voi fate popò?

Quanti problemi! Anche loro vanno in bagno e sanno benissimo come funzionano i meccanismi del corpo.

Certo, può non essere romantico lasciare la porta aperta mentre siete sul wc.

Ma è eccessivo anche trattenersi fino a scoppiare aspettando che lui esca di casa per delle commissioni, per fiondarsi in bagno ad espletare le faccende troppo a lungo rimandate!