logo
Stai leggendo: 6 strategie per sbadate per ricordarsi di prendere la pillola (o altre cose)

6 strategie per sbadate per ricordarsi di prendere la pillola (o altre cose)

Ti dimentichi sempre di tutto? Scordarti le chiavi a casa è una dimenticanza giornaliera? Allora se prendi la pillola è il caso di adottare una strategia per non dimenticarti di prenderla
pillola

La pillola è un farmaco contraccettivo a base di ormoni con la più alta percentuale di efficacia rispetto ad altri metodi contraccettivi. È utilizzata da milioni di donne per evitare gravidanze indesiderate e negli anni le varie case farmaceutiche hanno messo a punto dei prodotti sempre più raffinati, che hanno man mano ridotto gli eventuali effetti collaterali di un dosaggio ormonale da assumere quotidianamente. Perché sì, uno degli svantaggi della pillola è che deve essere presa ogni giorno, possibilmente allo stesso orario, e non ci si deve dimenticare MAI di prenderla, altrimenti viene meno la loro efficacia (ricordiamo ovviamente che stiamo parlando di gravidanze indesiderate e non di malattie sessualmente trasmissibili, per le quali occorre utilizzare il preservativo).
A seconda della casa farmaceutica produttrice e dal prodotto prescritto dal ginecologo, la pillola deve essere assunta per 21, 22 o 24 giorni, anche se in alcuni blister ci sono delle rimanenti pillole placebo, che hanno la sola funzione di non far perdere l’abitudine di assumere la pillola, neanche durante i giorni di pausa.

Nonostante l’importanza dell’assunzione, purtroppo può capitare di dimenticarsi della pillola: in caso ci si accorga di aver dimenticato di prenderla e sono trascorse meno di 12 ore dall’orario abituale di assunzione, solitamente è possibile prendere la pillola dimenticata e l’effetto contraccettivo è comunque garantito. Consigliamo comunque di fare riferimento al bugiardino e di consultare il vostro ginecologo per sapere come comportarsi correttamente.

Se avete deciso di adottare la pillola come metodo contraccettivo e avete il terrore di dimenticarla (o lo avete già fatto!) Elite Daily ha stilato un elenco di alcune “strategie” da mettere in atto  per ricordarsi di assumerla, di cui riportiamo una libera traduzione:

1. Imposta una sveglia sul tuo telefono

ridordarsi pillola
fonte: web

Il metodo migliore per non dimenticarsi della pillola è usare lo smartphone dato che abbiamo sempre il nostro device a portata di mano. Imposta una sveglia giornaliera con una nota che ti ricordi di prendere la pillola. In generale i momenti migliori per farlo sono al mattino oppure la sera prima di andare a letto, quando la mente è ancora scarica dagli impegni e dalle centinaia di cose da fare. Attenzione però a quando vi ritrovate con la batteria scarica, o di non dimenticare il telefono da qualche parte. Inoltre, se doveste fare un viaggio in un paese con un fuso orario diverso, ricordatevi di aggiornare la sveglia!

2. Scarica un’app apposita

Se di solito imposti sveglie per ricordarti di qualunque cosa,  tanto che quando suonano non ti ricordi nemmeno per che cosa erano pensate, è meglio provare un altro metodo, come un’app apposita. Inutile a dirlo, ne esistono diverse, come Lady Pill Reminder, Avvertimi (il ricorda pillole), Il mio Calendario Mestruale, Promemoria per pillole e farmaci… C’è solo l’imbarazzo della scelta. Sono per la maggior parte gratuite e basta scaricarle per avere un “tutor digitale” che ti aiuterà a non dimenticare più la pillola.

3. Scriviti una nota a mano

ricordarsi pillola
fonte: web

Se sei tra chi usa tante sveglie e tante app e riceve quindi decine di notifiche al giorno, oppure sei proprio negata per la tecnologia, potrebbe essere una buona idea scrivere una nota cartacea e appiccicarla sul tablet, sull’agenda, oppure sul frigo se prendi la pillola la mattina o sul comodino se la prendi la sera prima di andare a dormire. Insomma, il caro vecchio post-it, che ha il grande vantaggio di non avere mai la batteria scarica e puoi metterne quanti ne vuoi in casa!

4. Sincronizzati con un’amica

ricordarsi pillola
fonte: web

Per la regola universale per cui due menti sono sempre meglio di una, se hai un’amica che come te prende la pillola, allora mettetevi d’accordo e scrivetevi un messaggio ogni giorno per ricordare l’una all’altra di prendere la pillola. Insieme si è sempre più forti!

5. Usa la confezione di pillole come promemoria

ricordarsi pillola
fonte: web

Posiziona una confezione vicino a posti strategici come la macchinetta del caffè, il caricabatterie del cellulare o allo spazzolino da denti. In questo modo avrai un reminder visivo che ti ricorderà di prendere la tua pillola. Essendo solitamente ogni slot “nominato” con il giorno della settimana è impossibile sbagliarsi.

6. Scrivilo sul calendario

ricordarsi pillola
fonte: web

Se stai sempre con gli occhi sul calendario per controllare se hai delle scadenze o degli impegni importanti allora usalo anche come promemoria per la pillola. Si tratta di uno di quei metodi “old style” ma che funziona sempre.