logo
Stai leggendo: Speed date: le 5 cose che devi sapere se vuoi provarne uno

Speed date: le 5 cose che devi sapere se vuoi provarne uno

Nell'era del dating online il corteggiamento ha subito grossi cambiamenti: non tutti, però, sono per forza negativi come si è soliti pensare. Sono infatti ancora troppi i pregiudizi infondati che circondano il mondo degli incontri online. Per chi però proprio non se la sente di utilizzare il web per il corteggiamento e rimane legato alla tradizione esistono gli speed date. Attualmente lo speed dating è una pratica sempre più diffusa tra i single di tutto il mondo e che riscuote grossi successi.

Al giorno d’oggi si hanno ancora tanti pregiudizi nei confronti dei siti di dating online: sono visti con diffidenza e sembrano rappresentare – nell’immaginario comune – delle gabbie per tutti quei “disadattati sociali” che, non in grado di trovare l’amore nella vita reale, vanno a cercarlo sul web.

Se dovessimo ascoltare tutto ciò che pensa la gente, questi siti dovrebbero essere solamente delle piattaforme menzognere e truffaldine che ingannano l’utente proponendogli spiacevoli incontri con individui malintenzionati.

Ma siamo veramente sicuri che sia corretto pensare tutto ciò?

Innanzitutto è bene mettere da parte i vari tabù che permeano la nostra società e avere la consapevolezza che, come in tutte le cose, la verità sta nel mezzo: non sempre tutto o è bianco o è nero. Ovviamente l’esito positivo di un incontro non è assicurato, ma questo è così anche nella vita reale… ci vuole una buona dose di fortuna per trovare l’anima gemella!

Registrarsi in un sito di incontri è soltanto un modo in più per incontrare gente nuova, non per forza si va in cerca del principe azzurro, è semplicemente una possibilità per fare un’esperienza diversa. Esistono tantissime testimonianze di persone felici che, grazie alle app di incontri, hanno stretto diverse amicizie con persone interessanti e sono rimaste contente di aver conosciuto un mondo diverso da quello a cui erano state abituate.

Se si entra più nello specifico nel mondo degli incontri online e degli appuntamenti “al buio” si sente parlare spesso di speed date.

Cos’è lo speed date?

Lo speed date è un incontro di breve durata, tra persone che non si conoscono, volto a capire se fra loro vi sia un’affinità tale da portarle a una conoscenza più approfondita in futuro, oppure se è chiaro fin dal primo momento che non si è fatti l’uno per l’altro.

Speed date: sul web o dal vivo?

Per fare maggiore chiarezza basta sapere che se l’incontro avviene sul web, tramite un sito di incontri,  si parla di dating online e in questo caso si comincia registrandosi al sito e si crea il proprio account inserendo il nome, la foto profilo e la provenienza. Si conclude poi l’iscrizione descrivendo il proprio carattere e i propri gusti.
Una volta terminata l’iscrizione il software geolocalizza il nostro dispositivo proponendoci una lista di persone geograficamente vicine a noi: sta poi all’utente selezionare gli individui più graditi con cui chattare, conoscersi e magari un giorno incontrarsi.

Per quanto riguarda invece lo speed date, l’appuntamento tra single avviene in un luogo reale, scelto solitamente da agenzie che si preoccupano di organizzare l’evento per intero, definendo la location e determinando il limite massimo del numero di iscrizioni.

La scelta tra il dating online e lo speed-dating varia da persona a persona, ma l’aspetto positivo di entrambe le opzioni è sicuramente il fatto che si è sempre padroni di scegliere liberamente con chi approfondire la conoscenza e con chi no.

Come funziona lo speed date?

Una volta che i partecipanti arrivano nel luogo prescelto per l’appuntamento, vengono fatti sedere uno di fronte all’altro, lungo una serie di tavoli.
Negli speed date rivolti a un pubblico eterosessuale generalmente le donne sono disposte in una fila, mentre gli uomini in quella opposta. I due cominciano a presentarsi e cercano di farsi conoscere entro un limite di tempo prestabilito.

Non appena il tempo scade, uno dei due si accomoda nel posto successivo e così, grazie a una rotazione generale, ogni partecipante riesce a conoscere più partner possibili in modo che, a fine serata, riesca ad avere una preferenza verso qualcuno in particolare.

All’inizio dello speed date infatti, viene consegnato a ogni partecipante una scheda di gradimento al fine di verificare tutti quegli incontri che hanno avuto un interessamento reciproco da parte di entrambi i partner.

In seguito, a tutti i protagonisti degli incontri conclusi con esito positivo, entro 24 ore, viene inviata una mail contente i nomi e i recapiti telefonici delle persone gradite.

Assolutamente vietato è quindi l’utilizzo del cellulare durante l’appuntamento, regola che sicuramente porta ai partecipanti una curiosità maggiore e decisamente crescente verso il “misterioso” partner gradito, perché per rivederlo dovranno aspettare almeno una giornata.

Chi organizza gli speed date e dove trovarli

Se si continua a preferire la vita reale a quella virtuale e se si è affascinati dall’idea di andare alla ricerca della propria anima gemella senza potersi nascondere dietro ad uno schermo, lo Speed Date è sicuramente il metodo migliore.

Qui di seguito ci sono 4 siti che organizzano speed date in diverse città italiane.

3 consigli per partecipare ad uno speed date

Se sei timida, o se ti sei appena trasferita in una nuova città, o se lavori troppo e non trovi il tempo per conoscere gente nuova (oppure se sei semplicemente curiosa), ecco qui tre consigli utili da seguire per partecipare ad uno speed date.

1. Libera la mente

Prima di tutto libera la mente e non partire prevenuta, gli aspetti positivi di uno speed date sono tanti: primo fra tutti è sapere che, grazie a questo incontro, la nostra autostima ne trarrà giovamento.

2. Sii sincera

Sii sincera, soprattutto con te stessa! Durante lo speed date concentrati sulla condivisione sincera delle tue emozioni e prova a metterti in discussione raccontandoti.

3. Ascolta l’altro

Non dimenticarti mai che ascoltare è importante tanto quanto sapersi raccontare. Vivi i pochi attimi di conversazione con il partner che avrai di fronte con serenità: non chiederti continuamente quanto tempo manca alla fine dell’appuntamento!

Rating: 5.0/5. Su un totale di 1 voto.
Attendere prego...