diredonna network
logo
Stai leggendo: Kama Fitness: il Modo Erotico per Restare in Forma con il Proprio Partner!

Kama Fitness: il Modo Erotico per Restare in Forma con il Proprio Partner!

Se siete anche voi delle pigre patentate e la palestra la vedete da lontano e solo dalla finestra della vostra cucina, ma comunque non vi private del piacere di coccolarvi e di fare l'amore con il vostro compagno ecco a voi il Karma Fitness! Curiose di scoprire di cosa si tratta?
Fonte: Web
Fonte: Web

Il Kama Fitness è un’attività di coppia che unisce il sesso con l’esercizio fisico, nasce da una coppia di istruttori che per spezzare la monotonia e routine del loro rapporto ed aumentare il proprio feeling ha ideato questo nuovo modo di allenarsi e tenersi in forma con la sensualità.

Il Kama Fitness si rifà nei suoi 60 esercizi a corpo libero al Kamasutra, in mezz’ora di pratica si possono perdere dalle 150 alle 300 calorie, e se eseguito con costanza si può ottenere un fisico tonico e in forma! E poi detto tra noi, essendo una pratica sportiva, che si rifà a posizioni sessuali, ma senza l’effettiva penetrazione, crea ancora più desiderio e voglia di continuare l’attività fisica sotto le coperte!

Avere un corpo in forma permette anche di sviluppare un controllo maggiore sui propri muscoli. Pensiamo alla pancia e quindi agli addominali e al pavimento pelvico, se risultano essere allenati è più facile raggiungere l’orgasmo in modo fluido, veloce e perché no, anche più intensamente. Allenare i muscoli, ci permette perfino di sviluppare in noi il testosterone, ormone dell’eccitazione e desiderio, presente negli uomini e nelle donne a livello differente.

Il segreto per restare in forma quindi è unire posizioni del Kamasutra con l’allenamento e movimenti corporei mirati a tonificare la forza muscolare, ma noi di Roba da Donne vi sveleremo due di questi 60 esercizi, giusto per darvi un’idea di cosa si tratta.

1. Stretching

Fonte: Web
Fonte: Web

Lui e lei a turno si posizionano supini per terra con le braccia distese lungo il corpo, mentre l’altro, sempre a turno, flette la gamba destra verso la spalla destra. Facendo così distendere tutti i muscoli dei glutei, lo stesso viene fatto con l’altra gamba e poi contemporaneamente con tutte e due le gambe.

2. Alzate laterali

Fonte: Web
Fonte: Web

Lui si mette in posizione supina, e lei a cavalcioni, schiena dritta e braccia leggermente flesse, parallele al corpo, addome contratto e pesi in mano. Espirando si sollevano le braccia all’esterno all’altezza delle spalle, ed inspirando si riabbassano lentamente. Con questo esercizio potrete rassodare braccia e spalle.

Cosa ne dite? Se abbiamo un partner possiamo subito mettere in pratica questi esercizi!