diredonna network
logo
Stai leggendo: Stai uscendo con un romano? Ecco 9 cose che devi assolutamente sapere

Bisessualità: il non-capriccio di chi non "sceglie" di essere gay o etero

"Perché è freddo e distante durante i rapporti sessuali?"

Chi sono gli uomini che amano le donne transgender

"Litighiamo sempre perché preferisce la PlayStation a me"

"Il mio fidanzato vive a Londra e quando deve ripartite diventa nervoso e geloso"

"Vorrei sposarmi e avere un figlio ma lui non vuole"

Amore non corrisposto: consigli per smettere di soffrire

Clitorissima: "Vi presento 'la' clitoride. Perché dobbiamo parlarne alle bambine"

4 cose che non sai sull'imene (compresi i miti da sfatare)

Tease and Denial, pratica sessuale eccitante o tortura?

Stai uscendo con un romano? Ecco 9 cose che devi assolutamente sapere

Stai per uscire con un romano? Beh, sappi che dopo questo appuntamento avrai gli occhi a cuoricino...e qualche chilo in più!
Raoul bova
Fonte: Web

Uscire con un romano è una vera e propria esperienza mistica. Ti travolgerà con la sua simpatia, ti farà “mangiare da Dio” e ti farà innamorare perdutamente. Se esci con lui però ecco 9 cose che devi sapere per non rimanere scottata, parola di romana!

1. Etnico? No grazie!

cibo etnico
Fonte: Web

Se c’è una cosa che nessun romano riesce a concepire è il cibo etnico. Quando si parla di cibo infatti noi siamo decisamente integralisti. Non azzardarti a proporre un giapponese, un peruviano né tantomeno un turco, lui ne morirebbe! Meglio puntare sulla cucina tradizionale, qualcosa di semplice, ma gustoso.

2. Altro che coatto

Se c’è una cosa che i romani sanno fare bene è essere romantici. Sono galanti e cortesi, sempre pronti ad aprirti la portiera quando ti viene a prendere a casa e a spostarti la sedia quando siete al ristorante. Goditi questo principe azzurro per una sera e spera di riuscire a conquistarlo!

3. Quanto sei bella Roma

roma di notte
Fonte: Web

Ogni romano che si rispetti è fiero di esserlo, ma soprattutto di vivere a Roma. Per noi la Capitale è la città più bella del mondo, l’unica in cui vivremmo. È per questo che un vero romano ti porterà sin dalla prima sera in giro per la città alla scoperta dei monumenti più belli, dalla Fontana di Trevi (dove dovrai lanciare la monetina) al Colosseo, sino alla Bocca della Verità. Goditi il tour: ti piacerà!

4. Siamo romani!

I romani sono calorosi, sanguinei e molto affettuosi. Se gesticola, parla a voce alta e ti tocca non vuole provarci con te, né fare lo scemo, sta semplicemente esprimendo se stesso liberamente. Rilassati e lasciati trasportare dalla romanità.

5. Chi mangia da solo…se strozza!

Amatriciana
Fonte: Web

Quando siete a cena non azzardarti in alcun modo a pronunciare la parola “dieta”, né tantomeno ad ordinare un’insalatina. Lui ne morirebbe! Lasciati invece tentare dal menù del localino in cui ti porterà. Bucatini all’amatriciana, carbonara o cacio e pepe? Hai solo l’imbarazzo della scelta!

6. Una parolaccia al giorno…

Non lo facciamo apposta, ma noi romani abbiamo la tendenza a dire un po’ troppe parolacce. Ok, lo ammettiamo, non è carino, soprattutto di fronte ad una signora, ma è una sorta di intercalare che rende la conversazione più vivace e a volte…cé vole!

7. Non toccate Totti!

Totti
Fonte: Web

Con un romano puoi parlare di qualsiasi cosa tranne che di Totti. Il Pupone infatti a Roma è una vera istituzione, un pilastro e un eroe I-N-T-O-C-C-A-B-I-L-E! Non azzardarti a criticarlo né a ridere di lui in nessun modo. Lui ne rimarrebbe mortalmente ferito! D’altronde Totti è come se fosse un parente per ogni romano quindi guai a parlarne male!

8. Gli amici prima di tutto

Prima di uscire con un romano sappi che, ovunque andrete, ci sarà qualcuno che non vi abbandonerà mai: i suoi amici! Per i romani infatti l’amico è un’istituzione, qualcosa di sacro che va difeso con le unghie e con i denti. Non azzardarti a criticarli, ma lasciati conquistare dalla loro simpatia. Di certo lui vorrà farteli conoscere il prima possibile e loro ti travolgeranno rendendoti immediatamente una del gruppo.

9. Studia il lessico

leggere libro
Fonte: Web

Se vuoi trovarti bene con un romano e chiacchierare con lui, ti conviene imparare in fretta il suo vocabolario. In realtà è molto semplice, basta “risparmiare” sulle lettere. Cosa significa? Semplicemente che noi romani non amiamo perdere tempo, per questo spesso accorciamo le parole. Ed è così che macchina diventa machina, mamma diventa ma. Preparati anche a vedere “storpiato” e “accorciato” pure il tuo nome. Di solito userà le prime due lettere. Se ti chiami Sara sarà Sa, Francesca sarà Fra o Francè e così via.