diredonna network
logo
Stai leggendo: 10 Tipi Di Amore Che Tutti Hanno Provato Almeno Una Volta Nella Vita

Amore non corrisposto: consigli per smettere di soffrire

Chi sono gli uomini che amano le donne transgender

Il sesso secondo Cameron Diaz: "L'importante è farne tanto"

"Perché è freddo e distante durante i rapporti sessuali?"

Si può tradire senza sesso?

Il sesso secondo il tuo segno zodiacale: scopri la tua posizione

Pausa di riflessione: quando può essere utile e quando è una scusa per lasciare

Lingam, il massaggio tantrico del pene: come si fa e benefici

"Litighiamo sempre perché preferisce la PlayStation a me"

Separazione dei beni: quando è consigliata e cosa accade in caso di decesso

10 Tipi Di Amore Che Tutti Hanno Provato Almeno Una Volta Nella Vita

Quanti tipi di amore conosci? C'è quello per la persona che ti fa battere il cuore, quello che provi per i tuoi genitori e quello che arriva e se ne va in un lampo! Ecco qui 10 tipi di amore che tutti prima poi provano nella loro vita. E tu? Li conosci di già?
(Foto:Web)
(Foto:Web)

Possiamo essere immuni da una malattia, da una battuta maligna da parte di qualche persona invidiosa, da un virus e anche da un cattivo commento ma non siamo immuni dall’amore.

Una parola, 5 lettere: A-M-O-R-E e anche il più freddo, spietato e cinico tra noi crolla indifeso.

Occhi a cuore, sfarfallio nello stomaco, palpitazioni, incapacità nel pronunciare anche la più banale delle parole senza balbettare, vampate di calore al viso come se andasse a fuoco e perdita di ogni facoltà intellettiva e razionale.

Li riconoscete?

Sono la prova tangibile che Cupido ha scoccato un dardo diretto al vostro cuore, facendovi perdere la testa per qualcuno.

Ma la parola amore può assumere moltissimi significati: non deve essere per forza interpretata universalmente come un sentimento unico, statico e fissato da chissà quali regole.

Voglio dire, quando siamo innamorati possiamo anche provare tutti (o qualche) sensazione descritta qualche riga più su ma non è detto che ogni innamoramento sia uguale. Giusto?

Ad esempio il sentimento che una madre prova per il proprio figlio viene chiamato amore ma non è di certo lo stesso che un uomo prova per una donna.

O ancora, l’amore che si prova a 15 anni, fresco, immaturo e spensierato, non è certo lo stesso che si prova a 40.

Allora, quanti tipi di amore esistono? Sicuramente infiniti, ma io ho provato a catalogarli in 1o maxi gruppi.

1. L’amore platonico

(Foto:Web)
(Foto:Web)

L’amore platonico può essere descritto come il sentimento rimasto incompiuto per eccellenza.

Vi piacete e lo sapete.

Avete mandato i vostri amici più fidati a sondare il terreno per evitare di prendervi un due di picche diretto in fronte e avete scoperto che il vostro sentimento è ricambiato.

Eppure qualcosa vi trattiene dal fare il primo passo, forse l’inesperienza della giovane età, la paura di restare scottati o la mancanza di tempismo e così, pur sapendo che tra di voi c’è un legame profondo, non arrivate mai al dunque.

Insomma non consumate.

Niente baci, niente carezze (nemmeno furtive)… nessun contatto, insomma!

Solo sguardi sfuggenti, sorrisini appena accennati e sciocchi ammiccamenti.

2. La cotta

(Foto:Web)
(Foto:Web)

La cotta o l’amore incofessato.

Generalmente è sempre indirizzata verso qualcuno di irraggiungibile o comunque verso un soggetto che non sarebbe opportuno raggiungere.

Una professoressa, un uomo sposato, il proprio capo.

Insomma prendersi una cotta per qualcuno significa sognare ad occhi aperti di vivere un amore inconfessabile per il bene di tutti, soprattutto per il vostro.

3. L’amore non corrisposto

(Foto:Web)
(Foto:Web)

Senza l’amore non corrisposto non esisterebbero la maggior parte dei capolavori della letteratura mondiale, cinematografica ed artistica.

Tutti l’hanno provato (alzi la mano il fortunato che ne è rimasto immune, una figura mitica e leggendaria come l’unicorno).

Credo sia inutile descrivere questo sentimento, proprio per la sua democraticità intrinseca.

Basterà solo dire: cuori spezzati, lacrime a fiumi e tanto ma tanto cioccolato.

E ci siamo capiti.

4. L’amore ossessivo

(Foto:Web)
(Foto:Web)

Il più pericoloso di tutti: l’amore ossessivo.

Permettetemi di dire che seppur non consideri questa tipologia come vero amore lo inserisco nell’elenco perché molti, al contrario, credono che essere ossessionati da qualcuno significhi amare.

Vivere ogni istante della propria vita pensando unicamente a quella persona.

Cosa fa, con chi parla, cosa pensa.

Voler sapere tutti di lei e passare ogni secondo della propria vita con lei.

Tutto il resto non esiste.

Spero che nessuno di voi l’abbia provato!

5. L’amore egoista

(Foto:Web)
(Foto:Web)

L’amore egoista è un ossimoro perchè l’amore per definizione è altruista.

E allora come si può definire questo sentimento come “amore”?

Semplice, perché di amore sempre si tratta, ma di un tipo di amore che guarda solo al proprio interesse.

Come a dire che voi avete una relazione.

L’altra persona vi ama. E anche voi vi amate.

Ciò che è più importante in questo rapporto non è il benessere dell’altro ma solo del vostro.

6. Il “che carino” amore

(Foto:Web)
(Foto:Web)

Vi è mai capitato di vedere qualcosa di assolutamente tenero, da farvi esclamare: “Che carinooooooo!!!”.

Ecco, la sensazione che provate quando vi lasciate in quel commento è proprio questo tipo di amore.

Un sentimento del genere è molto veloce.

Il vostro occhio vede qualcosa che il vostro cuore percepisce come tenero.

Voi lo notate, vi soffermate per qualche istante con un sorriso inebetito e poi andate oltre come se nulla fosse successo.

Niente di importante che lascia un’impronta e vi sconvolge l’esistenza, solo un momento di tenerezza che vi ha riempito il cuore per un istante.

7. L’amore per lo stesso sesso

(Foto:Web)
(Foto:Web)

Qui il sesso o l’attrazione non centra nulla.

L’amore per una persona dello stesso sesso può essere provato anche senza essere omosessuali.

Vi è mai capitato di provare ammirazione o rispetto nei confronti di una persona a voi cara o anche di una persona famosa che appartiene al vostro stesso sesso?

Ecco di cosa sto parlando!

8. L’amore lussorioso

(Foto: Web)
(Foto: Web)

Meglio conosciuto come amore passionale.

Quella fortissima attrazione fisica che finisce sempre con tu e lui (o lei) a letto insieme, travolti da un vortice di passione sfrenata.

Quell’amore che non va oltre il piacere dei vostri corpi e che vi fa andare a fuoco anche solo con un semplice sguardo.

Generalmente è un fuoco di paglia, che si spegne dopo esser stato consumato, in tutti i modi, in tutti i luoghi, in tutti i laghi… ma a volte si può trasformare in qualcosa di più.

Si evolve in una relazione profonda.

9. L’amore romantico

(Foto:Web)
(Foto:Web)

L’amore romantico è forse il più complicato da incontrare.

C’è chi ritiene che esista solo nelle favole della Disney o nelle commedie degli anni ’90.

Io credo che esista ancora.

Un mazzo di rose, un gesto inaspettato e il mondo diventa un luogo migliore in cui vivere… camminando a 3 metri da terra, sostenuti dalla forza dell’amore.

10. L’amore incondizionato

(Foto:Web)
(Foto:Web)

Ancora più difficile da trovare dell’amore romantico, l’amore incondizionato è un sentimento che non tutti sono in grado di provare.

Ci vuole una gran dose di altruismo e forza di spirito per riuscire a mettere il bene di un’altra persona davanti al proprio.

Dimenticare le proprie esigenze e cercare di soddisfare quelle dell’altro.

Ora che ci penso, l’unico amore di questo genere è quello che una mamma prova per il proprio bambino… non siete d’accordo?