diredonna network
logo
Stai leggendo: The Wobbling Willy Dildo: il dildo da personalizzare con la faccia di chi vuoi

The Wobbling Willy Dildo: il dildo da personalizzare con la faccia di chi vuoi

Avete mai sognato un dildo che vi consenta di guardare in faccia chi amate? Ecco l'iniziativa di un produttore con consegna in tutto il mondo.
Dildo
Fonte: Wobbling Willy

Quando è tempo di regali di Natale ci scervelliamo tutte alla ricerca di un regalo perfetto. E ora ce n’è uno per quella nostra amica che ha avuto una delusione d’amore o per quella che ha il ragazzo che vive lontano. O che è single e sogna qualcuno. È in commercio infatti il dildo da personalizzare con la faccia di qualcuno. Certo, la cosa si presta a qualche battutaccia da caserma, ma non possiamo negare che l’oggetto sia dotato di un certo qual interesse. Ma come funziona, come si può realizzare un sex toy con la faccia di qualcuno che conosciamo?

Be’, la risposta è abbastanza semplice e si trova sul sito del dildo, che a proposito ha il nome eloquente di Wobbling Willy – sarebbe «Willy che si muove tremolando», dove Willy è il nome gergale del pene. Bastano tre passi, per l’oggetto dei propri sogni, per così dire: si carica la fotografia del viso della persona che vorremmo sormontasse il dildo, si supervisionano le fasi di produzione (sul sito assicurano che ogni critica sarà presa in considerazione, finché il sex toy non sarà perfetto come lo si desidera), e infine avviene la consegna in tutto il mondo a soli 99 dollari più – immaginiamo – le spese di spedizione.

Ovviamente garantiscono la soddisfazione. No, non per quello che pensate voi, anche se sarebbe abbastanza corretto per un’azienda che produce sex toy. La soddisfazione è relativa all’aspetto del prodotto finito: il volto del dildo assomiglierà sicuramente alla foto che avete mandato, tanto più che vi occuperete voi stessi della supervisione in fase di realizzazione. In più il packaging è davvero grazioso, perché il dildo vi arriva in un’elegante e morbida bustina in finta nappa. Con tanto di libretto di istruzioni, del quale siamo tanto curiose: che cosa ci sarà mai scritto sopra?

L’azienda inoltre consiglia il regalo per quelle persone che stanno vivendo una relazione a lunga distanza. Fa un po’ sorridere, ma in effetti avere a portata di mano un dildo che riproduca le fattezze della propria persona speciale. L’astinenza da sesso è davvero difficile quando si è lontani, e accade non solo per alcune relazioni che magari sono all’inizio, ma anche per storie consolidate o durante il matrimonio – a volte il lavoro ci porta a essere lontani gli uni dagli altri.

Dildo
Fonte: Wobbling Willy

Wobbling Willy – si legge sul sito ufficiale – è un dildo di nuova produzione e con completa funzionalità dotato di un tappo, fatto di silicone sicuro per il corpo. È il regalo perfetto. È il solo selfie di cui tu abbia mai bisogno. L’uomo perfetto. Una controfigura. Il ragazzo dei sogni. Il tuo giocattolo sessuale personalizzato. Il binomio Wobbling Willy è stato coniato da uno svedese nell’anno 2015. Wobbling Willy è un clone sottospecie di Homo Sapiens e classificato come Dickus Erectus. Partiamo dall’inizio… scolpiamo la testa con la creta con le fattezze della foto che ci hai mandato. La foto di un amore segreto. Oppure te stesso come regalo a una tuo ex. Sei il solo a sapere di questi sogni e di queste fantasie. La testa è poi assemblata con il corpo in silicone di Wobbling Willy.

In altre parole, massima riservatezza. Solo un piccolo appunto. «Dickus erectus» non esiste in latino neppure maccheronico, dato che anzi i latini erano abbastanza puntigliosi con le materie pruriginose. Ma tant’è. Possiamo dire che in un certo senso la denominazione è user friendly a livello mondiale. Unendo latino maccheronico e inglese – che è la nuova lingua internazionale – i produttori del dildo si assicurano che tutti sapranno in cosa consiste quest’oggetto molto particolare. Ci permettiamo di suggerire ai produttori la variante per uomo con il volto femminile su una fleshlight. Perché anche i maschietti hanno il loro diritto inalienabile al piacere a distanza.