Cosa sono la mascalagnia e l'armpit sex o sesso ascellare di cui si parla anche in un film - Roba da Donne

Cosa sono la mascalagnia e l'armpit sex o sesso ascellare di cui si parla anche in un film

Un film in uscita mostra una scena in cui viene praticato l'armpit sex: ecco che cos'è il sesso ascellare, definito anche mascalagnia

Giocare e sperimentare con il sesso non è certo una novità, ma c’è una nuova tendenza che è diventata una sorta di “trend topic” negli ultimi giorni, in concomitanza con l’uscita di un film che ne tratta.

Stiamo parlando dell’armpit sex, o sesso ascellare, una pratica sessuale che, pare, sia molto in voga soprattutto fra le nuove generazioni. In Ritratto della giovane in fiamme, film diretto da Céline Sciamma che ha vinto il Prix du scénario al Festival di Cannes 2019 ed esce nelle sale italiane il 12 dicembre, viene proposta una scena di sesso ascellare in una versione lesbo, in cui la mano di una delle due protagoniste si infila sotto l’incavo ascellare dell’altra.

Già, perché, come facilmente intuibile dal nome, di questo stiamo parlando: ovvero di un altro tipo di penetrazione, un sostituto di quella “tradizionale”, insomma, da usarsi sia nei rapporti etero che in quelli omosessuali. La pratica ha però anche un nome “tecnico”, che è mascalagnia, trattandosi infatti di una parafilia, ovvero di un interesse sessuale che ha per oggetto situazioni, cose, animali, particolari zone corporee o individui atipici.

Attenzione però: parafilia non significa “deviazione”, tanto che l’American Psychiatric Association, nel Diagnostic and Statistical Manual 5°ed., traccia una distinzione fra parafilie e disordini parafiliaci, comprendendo, questi ultimi, interessi sessuali diversi che però comportano anche un disagio o una disfunzione.

Insomma, non c’è assolutamente nulla di malato o patologico nell’eccitarsi di fronte alla vista o al contatto con le ascelle, ma, come sottolineano anche molti sessuologi, l’importante è capire in tempo quando e se la mascalagnia tende a sostituire del tutto il rapporto sessuale tradizionale.

Questo genere di ‘penetrazione’ porta grande piacere in chi ha una parafilia di questo tipo, un piacere maggiore rispetto a un rapporto vaginale – ha spiegato la dottoressa Rosamaria SpinaLe ascelle sono ricche di feromoni che secernono una ricca quantità di odori e questo implementa l’eccitazione. È poi un ambiente tendenzialmente umido, simile a quello vaginale, ma non ha tutte quelle implicazioni che ha la vagina, è vista in modo ‘meno minaccioso’ ma altrettanto eccitante e piacevole“.

Come si pratica l’armpit sex

Ci sono diversi modi per praticare il sesso ascellare, esattamente come accade per qualunque altra pratica da fare in coppia: si va da semplice licking, ovvero leccare l’ascella, passando per il tickling – spesso associato -, cioè il solletico, in cui il/la partner sovente viene immobilizzato/a, fino alla penetrazione vera e propria. L’armpit sex può inoltre essere usato come preliminare prima del rapporto.

Alcuni hanno anche varianti fetish, con l’inserimento di una o più mollette da agganciare all’ascella del/la partner, prima della loro rimozione in un colpo solo, cosa che provoca quell’attimo di dolore necessario nelle pratiche BDSM, ossia quelle che comprendono proprio una vasta gamma di pratiche erotiche basate sul dolore, sulla disparità di potere e sull’umiliazione di uno dei due partner. Fra queste rientrano Bondage & Disciplina (B&D), Dominazione & Sottomissione (D/s o Ds), Sadismo & Masochismo (S&M o SM).

Perché si prova piacere nello stuzzicare l’ascella? Sia perché è una zona erogena del corpo, sia per l’odore che può emanare, sia, infine, per la presenza o meno di peluria, che può essere giudicata stimolante dal/la partner.

La discussione continua nel gruppo privato!
Ti è stato utile?
Rating: 4.0/5. Su un totale di 1 voto.
Attendere prego...