logo
Stai leggendo: Com’è vedere l’orgasmo di Meg Ryan (in “Harry ti presento Sally”) se sei suo figlio

Com'è vedere l'orgasmo di Meg Ryan (in "Harry ti presento Sally") se sei suo figlio

Moltissima gente ha visto Harry ti presento Sally e l'orgasmo simulato di Meg Ryan. Jack Quaid, il figlio dell'attrice, l'ha fatto solo poco tempo fa. Ecco la sua reazione.
Meg Ryan

Meg Ryan è stata ed è una grande icona del cinema, soprattutto a cavallo degli anni ’80 e ’90. Tutto merito di un film del 1989, tra gli altri. Naturalmente parliamo di Harry ti presento Sally, la storia romantica che fa innamorare ogni generazione. Nella trama, a grandi linee, ci sono appunto Meg Ryan e Billy Crystal – Sally e Harry del titolo – che si incontrano per caso, si detestano, diventano migliori amici e poi si innamorano. Tra le scene più memorabili c’è il monologo di Capodanno recitato da Crystal e l’orgasmo simulato di Ryan a una tavola calda, per dimostrare come le donne fingano il climax a beneficio dell’uomo. È quella scena in cui la donna anziana, dopo aver assistito al finto orgasmo, chiede al cameriere

quello che ha preso la signorina.

Ci sembrerà impossibile, ma c’è qualcuno al mondo che fino a poco tempo fa non aveva mai visto quella scena. Si tratta di Jack Quaid, figlio di Meg Ryan e Dennis Quaid – e oggi attore come i suoi genitori. Come riporta Ew, il giovane Jack non ha esattamente fatto le corse per vedere Harry ti presento Sally. È indubbiamente imbarazzante vedere la propria madre fingere l’orgasmo su uno schermo gigante, per cui comprendiamo perché Jack abbia atteso così tanto.

Ho visto ‘Harry ti presento Sally’ per la prima volta di recente – ha raccontato l’attore – Ragazzi, quando tua madre fa una delle più famose scene di orgasmo di tutti i tempi non corri a vedere il film, ok? L’ho visto perché stavo facendo una commedia romantica – e quella è tipo “la” commedia romantica – e l’ho visto e poi dopo tutto ho pianto a lungo perché ero così orgoglioso di lei e l’ho chiamata immediatamente, dicendole qualcosa come “mi spiace di non aver visto il film finora”. E lei: “l’ho visto una volta”. In ogni caso è il mio preferito dei suoi film.

Jack Quaid ha esordito al cinema nel 2012 in Hunger Games, dove interpretava Marvel, il tributo maschio del Distretto 1. Al momento è al lavoro con la serie The Boys, il nuovo telefilm Amazon sui supereroi che sarà rilasciato nel 2019. Così, naturalmente, in questo periodo gira per i Comic Con e negli ultimi giorni è stato a quello di New York, in cui ha rivelato questi dettagli su Harry ti presento Sally, ma anche su un altro film molto speciale per lui.

Il film in questione è Salto nel buio, una pellicola di fantascienza del 1987 interpretata dai suoi genitori, Meg Ryan e Dennis Quaid. Nella storia, il padre di Jack viene miniaturizzato per un esperimento, ma anziché essere iniettato in un coniglio, finisce nel corpo di un essere umano, interpretato da Martin Short. Per poter sopravvivere entrambi devono riuscire a invertire il processo – combattendo contro un’azienda rivale che si è impegnata con lo spionaggio industriale per far fallire l’esperimento. È in questo film che Ryan e Quaid si sono conosciuti.

È un film pazzo – ha dichiarato ancora il giovane Jack – ed è molto strano per me perché entrambi i miei genitori ci recitano e il personaggio di Martin Short si chiama Jack, che è il mio nome. È solo strano per me. So che si sono incontrati sul set di quel film, ma è strano in modo cosmico per me… È un buon film, è strano, è fico. Non ho niente a che fare con esso, ma se non fosse stato fatto, probabilmente io non sarei nato, così dico: buon per quel film.

Dopo 4 anni dal film succitato, Meg Ryan e Dennis Quaid si sono sposati, dando il benvenuto al mondo a Jack l’anno successivo. Il loro amore però non è durato per sempre, anche se la relazione è stata lunga: la coppia si è separata nel 2000, divorziando poi nel 2001.

Non ci sono ancora voti.
Attendere prego...